Spacciava sul treno ai ragazzini: denunciato diciottenne

L'attività si concentrava sulla linea Nord Laveno-Varese. Il pusher vendeva anche a credito, dando fino a 30 giorni per sanare il debito

07 ottobre 2015
Guarda anche: Varese Città
Polfer

Lo scorso venerdì, il personale del Posto Polfer di Varese ha denunciato un ragazzo italiano, diciottenne, nato in provincia di Varese, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I poliziotti dopo aver ricevuto diverse segnalazioni su una presunta attività di spaccio a bordo treno, lungo la linea Laveno – Varese, che coinvolgeva soprattutto gli studenti diretti al polo scolastico di Varese Casbeno, hanno predisposto mirati servizi di osservazione in borghese, confondendosi tra i pendolari della mattina e, così, hanno notato una ragazza che entrava e usciva dai bagni del convoglio, guardandosi intorno con fare circospetto. 

Sottoposta a controllo, la minore è stata trovata in possesso di circa 2 grammi di hashish, acquistati sul treno, secondo quanto ha affermato lei stessa, da un suo amico. La ragazza, inoltre, ha precisato che il fornitore, appena maggiorenne, vendeva droga ai più giovani senza prendere soldi in cambio, ma dando loro 30 giorni per sanare il debito.

Gli agenti si sono recati immediatamente sotto casa del giovane spacciatore, e, dopo un breve appostamento, sono riusciti ad intercettarlo e a perquisirlo. Nelle tasche gli hanno trovato 110 euro in banconote di piccolo taglio, presumibile provento dell’attività illecita, e a casa circa 10 grammi di hashish, simili per tipo e qualità allo stupefacente sequestrato alla minore.
Il giovane è stato denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria per i reati su indicati.

Tag:

Leggi anche:

  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management sfida il CN Marsiglia

    È tutto pronto per la partita d’andata della semifinale di Len Euro Cup che domani alle ore 20.00 vedrà la Pallanuoto Banco BPM Sport Management ospite nella vasca dei francesi del CN Marsiglia. Non sarà una sfida facile per il sette di mister Marco Baldineti che andrà ad affrontare la
  • Due italiani sul podio della Coppa del Mondo di parapendio

    Il pilota Nicola Donini si è classificato secondo alla finale mondiale disputata a Roldanillo in Colombia e vinta dallo svizzero Michael Siegel. Il successo italiano è consolidato dal terzo posto di Joachim Oberhauser di Termeno (Bolzano). Eccellenti le prestazioni di Donini, ventiduenne di
  • Il Canottaggio mondiale ritorna a Varese con la Coppa del Mondo 2020

    Il Direttore Esecutivo della FISA Matt Smith ha informato il Presidente Federale Giuseppe Abbagnale che il Consiglio FISA, la Federazione Internazionale del canottaggio, riunitosi a Londra lo scorso week-end, ha assegnato a Varese la 2^ Coppa del Mondo in programma dal 1° al 3 Maggio 2020. Sempre
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management in trasferta contro la Rari Nantes Savona

    Tornerà in acqua sabato 20 gennaio alle ore 18.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che chiuderà il girone d’andata del campionato di serie A1 maschile con la sfida sul campo della Rari Nantes Savona. Una partita da prendere con le dovute cautele, perché dall’altra parte la formazione