Sistema Varese e attrattività: un trend in crescita

Un’analisi presentata oggi a MalpensaFiere in un workshop sulle opportunità per investitori

10 Dicembre 2018
Guarda anche: LavoroVarese Città

Sono oltre 25mila i dipendenti che lavorano nelle 282 imprese che sul territorio varesino sono frutto degli investimenti esteri. Un dato che è cresciuto in poco più di dieci anni del 15,6%: erano 244 aziende nel 2007.

Le cifre, frutto di un’analisi condotta dall’Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio sulla base di una ricerca del Politecnico di Milano, sono state illustrate oggi (lunedì 10 dicembre, ndr) durante un workshop a MalpensaFiere dedicato al Programma AttrACT, piattaforma regionale che mette a sistema le opportunità per gli investitori individuate dai Comuni lombardi sul loro territorio. «Camera di Commercio dedica forte attenzione a questo tema così rilevante per il sistema economico varesino – spiega il presidente dell’ente camerale, Fabio Lunghi –. Attenzione che si manifesta anche nella scelta di dedicare proprio all’attrattività imprenditoriale, residenziale e turistica una linea strategica del documento di programmazione pluriennale appena approvato dal nostro Consiglio. Perché la provincia di Varese è, per noi, il posto migliore dove vivere e dove investire!».

E che lo sia anche per chi scopre Varese giungendovi da altre parti del mondo lo dimostrano sia la forte crescita degli arrivi turistici, che lo scorso anno hanno toccato 1 milione e 400mila partendo dai 565mila del 2005, sia il già citato incremento sul piano imprenditoriale degli investimenti diretti esteri: «282 realtà imprenditoriali straniere che investono sul territorio varesino – continua Lunghi – significano un fatturato aggregato superiore ai 10 miliardi di euro».

Se il manifatturiero è il principale ambito oggetto d’investimenti diretti esteri, con 104 realtà imprenditoriali che danno lavoro a 17mila dipendenti, di non minori rilievo l’apporto in altri settori, quali il commercio e i servizi e la logistica. Solo nel settore commercio all’ingrosso e al dettaglio si registrano 100 investimenti, più di un terzo del totale.

Ritornando al workshop di MalpensaFiere, insieme al portale www.attractlombardy.it per scoprire dove e come investire sul nostro territorio, si è illustrato il contenuto del bando con cui, proprio nell’ambito del Programma AttrACT, Regione Lombardia mette a disposizione nuove risorse per i Comuni. «L’attrattività è un fattore chiave per tutti i nostri enti locali – ha aggiunto il presidente della Provincia di Varese, Emanuele Antonelli, anche lui intervenuto al workshop –. È quindi fondamentale incrementare le opportunità di crescita complessiva del territorio agendo in sinergia anche nel cogliere le opportunità di AttrACT». In particolare, il bando presentato a MalpensaFiere offre agli enti locali la possibilità accedere a un percorso di valorizzazione di altre aree presenti nel proprio territorio da proporre a possibili investitori imprenditoriali. In più, si è parlato dell’opportunità per i Comuni di presentare progetti di rigenerazione urbana al Mipim di Cannes, la principale fiera del real estate in Europa, la cui edizione 2019 si svolgerà dal 12 al 15 marzo nella località francese.

Tag:

Leggi anche:

  • Stadio e Varesello, l’interesse arriva dall’Australia

    “Sarebbe utile approfondire gli aspetti inerenti allo stadio ‘Ossola’ e al centro sportivo ‘Varesello’, in aggiunta a eventuali altre strutture con destinazioni sportiva (con riferimento alle Olimpiadi Invernali 2026), alberghiera e di alloggio per studenti”. È
  • Strade, in via Bainsizza un guasto rallenta i lavori

    “Una perdita d’acqua dalle tubature sotterranee. Spesso succede quando i tubi sono vecchi o installati a una profondità non adeguata; basta anche solo una di queste due cause e, al passaggio dei mezzi per le asfaltature, le strutture cedono”. Così i tecnici comunali spiegano il
  • Allarme maltempo: numerosi interventi nel varesotto

    Venerdì 2 agosto, i vigili del fuoco della provincia di Varese, sono stati impegnati per diverse richieste causa la forte ondata di maltempo che ha colpito il territorio. Una ventina gli interventi per rimozione piante pericolanti o cadute sulle sedi stradali, allagamenti e frane. Nel comune di
  • Varese: Risparmi sulla Tari, aumento della differenziata e servizi aggiuntivi

    Riduzione della TARI, aumento della percentuale della raccolta differenziata e nuovi servizi. Sono questi i principali cambiamenti che coinvolgeranno la città a seguito del passaggio di gestione del servizio di igiene urbana. Le più significative sono contenute nel progetto che ha permesso