Scuole, via alle iscrizioni per il prossimo anno

Dal 9 gennaio aperte le iscrizioni al portale dal Ministero, le richieste alle scuole saranno invece aperte dal 16 gennaio

08 gennaio 2018
Guarda anche: Scuola e Istruzione

E’ quasi ora di prepararsi per iscriversi alle scuole superiori: come lo scorso anno, anche questa volta sarà possibili effettuare la domanda online per l’iscrizione a scuola, incluse anche le scuole medie e le scuole superiori. 

La data di scadenza è fissata per il 6 febbraio, perciò le famiglie hanno tempo circa 3 settimane per effettuare l’iscrizione online.

Per effettuare l’iscrizione online sono necessarie le credenziali, fornite sul sito dal Ministro dell’Istruzione previa iscrizione, e varranno per l’iscrizione alla prima classe. Le iscrizioni online sono aperte per le scuole medie e le scuole superiori, mentre resta cartacea l’iscrizione per le scuole dell’infanzia. Il Ministero ha calcolato che siano un milione le famiglie interessate dalla procedura che riguarda solo la prima classe.  >>>  http://www.iscrizioni.istruzione.it/

___________

ISCRIZIONI SCUOLA MEDIA 2018/2019 –   Per le iscrizioni alla scuola secondaria I grado, i genitori devono esprimere la loro preferenza riguardo l’orario settimanale che può essere di 30 oppure 36 ore, fino a un massimo di 40 per il tempo prolungato. Potranno indicare inoltre una seconda o terza scuola di loro gradimento. I genitori che volessero iscrivere i figli alla prima classe a indirizzo musicale dovranno barrare una casella apposita nella domanda on line.

ISCRIZIONI SCUOLA SUPERIORE 2018/2019 – Per quanto riguarda l’iscrizione alla scuola secondaria di secondo grado, i genitori nella domanda di iscrizione on line alla scuola superiore, devono indicare: Scuola scelta, Indirizzo di studio, Seconda e terza scelta.

ISCRIZIONI SCUOLA MATURITA’ 4 ANNI –   Da quest’anno partirà il Piano Nazionale di Sperimentazione che prevede la durata quadriennale di Licei e Istituti Tecnici: per scegliere questa alternativa in fase di iscrizione alla scuola superiore, è necessario scegliere uno dei cento percorsi attivati su base nazionale. Consulta qui l’elenco delle 100 scuole che aderiscono alla sperimentazione.

Tag:

Leggi anche:

  • Lombardia, gli studenti tornano a scuola ma c’è carenza di personale

    Saranno un milione e 300 mila gli studenti che da mercoledì torneranno sui banchi di scuola in tutta Lombardia, un numero che continua a crescere  ma che nel prossimo anno scolastico si trova a combattere con una grave carenza in organico. All’inizio di settembre la Flc-Cgil ha illustrato
  • Bilancio finale dell’educazione stradale nelle scuole di Varese

    Undici plessi scolastici coinvolti che hanno visto la partecipazione di centocinquanta bambini della scuola dell’infanzia e circa quattrocentocinquanta studenti delle scuole primarie. Sono questi i risultati di partecipazione raggiunti dalle iniziative promosse dalla Polizia locale di Varese
  • Vaccini, per andare a scuola basterà l’autocertificazione

    “Garantiremo a tutti i bambini e i ragazzi di frequentare la scuola”, afferma il portavoce del ministro della Salute Giulia Grillo, che in questo modo, quindi, non conferma né smentisce la notizia. La circolare dovrebbe essere presentata domani ed è probabile che incontrerà
  • LIUC al secondo posto tra i piccoli atenei non statali secondo il CENSIS

      Conferme, tutte positive, e molti segnali di ulteriore crescita per la LIUC – Università Cattaneo all’interno delle classifiche degli atenei italiani diffuse oggi dal CENSIS. In linea con le precedenti edizioni, le classifiche sono suddivise tra università statali e non statali e tengono