Scuole, si aprono i cantieri: tra Busto, Gallarate e Castellanza gli interventi maggiori

Grazie al decreto governativo "Scuole Sicure" Villa Recalcati può stanziare oltre 4 milioni per i plessi superiori

24 luglio 2015
Guarda anche: Busto ArsizioVarese
Scuola

Cantieri aperti nelle scuole della Provincia di Varese. Sono iniziati i lavori finanziati dal Ministero della Pubblica Istruzione (il così detto Decreto Scuole sicure) che coinvolgono una serie di istituti scolastici del Varesotto per un importo complessivo di 4 milioni e 500 mila euro.

Nel dettagli gli interventi avviati interessano:
– Liceo scientifico Tosi di Busto Arsizio, messa in sicurezza dei serramenti
– ITC Gadda Rosselli di Gallarate, riqualificazione serramenti e pavimentazione
– ISIS Facchinetti di Castellanza, riqualificazione serramenti e ripristino cementi armati a vista e risanamento della copertura
– Interventi di adeguamento normativo degli impianti di illuminazione, sicurezza ed emergenza su vari edifici scolastici

I cantieri sopra elencati sono stati programmati ad hoc durante il periodo estivo al fine di rendere le strutture pronte e a disposizione di alunni e docenti per l’anno scolastico 2015-2016.

«Ci stiamo preparando al nuovo anno scolastico – ha dichiarato il Vicepresidente della Provincia di Varese Giorgio Ginelli – Vogliamo mettere nelle migliori condizioni possibili i nostri studenti, i docenti e tutto il personale che lavora nelle nostre scuole. L’Edilizia scolastica è una delle funzioni in carico alla nuova Provincia e in questi mesi, tra non poche difficoltà, siamo riusciti a dare risposte concrete in termini di lavori fatti e migliorie apportate alle strutture. Questo grazie all’ottimo lavoro che quotidianamente viene portato avanti del personale tecnico del Settore e sempre in collaborazione con l’Ust e i dirigenti scolastici».

A oggi il cantiere più importante avviato resta quello del Daverio Casula. Qui si sta completando la realizzazione dell’aula magna, di nuovi uffici per personale amministrativo e il ripristino delle aree esterne di pertinenza e dei campi di atletica esterna. Già completati invece gli adeguamenti all’interno delle esistenti strutture che hanno portato all’unificazione di quelle che in origine erano due realtà ben distinte. Un’operazione che ha permesso di razionalizzare gli spazi e di azzerare il pendolarismo scolastico in orario didattico su più sedi. La fine del cantiere è programmata per dicembre 2015 e durante le vacanze natalizie verrà anche completato il trasferimento della vecchia sede di via Goldoni dell’Einaudi nei nuovi spazi di via Bertolone. L’intero intervento è di 4 milioni e 100 mila euro.

Occorre poi segnalare una serie di interventi, finanziati da Provincia di Varese, di minor entità economica, ma di rilevanza notevole per continuare a garantire la qualità delle strutture, in altre sedi. Tra questi: 500 mila euro per adeguamento normativo impianto elettrico e igienico sanitario del Facchinetti di Castellanza; 780 mila euro per adeguamento normativo al Gadda Rosselli di Gallarate; 360 mila euro per adeguamento normativo antincendio al plesso di Tradate di via Gramsci; 250 mila euro per manutenzione straordinaria e rifacimento spogliatoi e servizi igienici all’Isis di Luino; 200 mila euro per manutenzione straordinaria nei plessi delle scuole varesine Dante, Daverio Casula e Liceo Frattini.

Tag:

Leggi anche:

  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo
  • Pallanuoto, 24ª giornata: la BPM Sport Management nella tana del Torino ‘81

    Torna il campionato di Serie A1. Ad un mese dalle Final Six di Torino, la BPM Sport Management domani sarà proprio nel capoluogo piemontese per sfidare il sette di coach Aversa. Una sfida in cui i Mastini sono i favoriti sulla carta, ma che non dovranno assolutamente sottovalutare in quanto il
  • Volley – La UYBA non passa a Cremona e dice addio ai sogni scudetto

    A 24 ore dalla vittoria per 3-0 (26-24, 25-22, 25-20) nella gara-2 dei quarti di finale di playoff scudetto, la UYBA perde 3-0 (25-22, 27-25, 25-19) la decisiva gara-3 sul taraflex del PalaRadi di Cremona contro le padrone di casa della Pomì Casalmaggiore. Saranno quindi le rosa di coach