Sciopero Regionale del Trasporto Ferroviario il 12 novembre

Disagi alle linee dalle 3.00 dell’ 11 alle 2.00 del 12 novembre]

08 novembre 2018
Guarda anche: Trasporti Strade Autostrade

Dalle ore 03:00 di domenica 11 alle ore 02:00 di lunedì 12 novembre 2018, l’organizzazione sindacale CUB Trasporti ha proclamato uno sciopero interessante il settore del Trasporto Ferroviario Regionale.

Pertanto il servizio Regionale, Suburbano, Aeroportuale, così come la lunga percorrenza di Trenord, potrebbero subire ritardi, variazioni e/o cancellazioni.

Essendo un giorno festivo, non sono previste fasce orarie di garanzia.

I collegamenti aeroportuali “Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto – Stabio”, in caso di non effettuazione dei treni, potranno essere sostituiti da autobus no-stop [senza fermate intermedie].

Eventuali ripercussioni sulla circolazione saranno possibili anche dopo la conclusione dello sciopero.

Tag:

Leggi anche:

  • Fontana a Roma “Trenord una priorità per lo stato”

    Il problema dei trasporti è un tema all’ordine del giorno nell’agenda del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana. Assieme all’Assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi, nella giornata di mercoledì 14 novembre si è recato a Roma per
  • Persona investita sulla Milano-Varese-Porto Ceresio

    Paura attorno alle ore 18:30 sulla linea Trenord che collega Milano-Gallarate-Varese per l’investimento di una persona. “A causa dell’investimento di una persona, avvenuto nei pressi della stazione di BUSTO ARSIZIO , e il conseguente intervento da parte delle Autorità competenti,
  • Pellicini contro la linea ferroviaria Luino-Gallarate “Vergona nazionale”

     “Il servizio offerto da Trenord è una vergogna nazionale” esplode così Andrea Pellicini dopo l’ennesimo problema sorto nella giornata di oggi, mercoledì 14 novembre, con ritardi e cancellazioni di vari treni. Il disagio non è solo per i pendolari, ma è anche per i turisti che si
  • Treni, via libera in Consiglio a Risoluzione sul servizio ferroviario regionale

      Trenitalia apra il portafoglio e faccia investimenti analoghi a quelli sostenuti dal  socio partitario in Trenord, ovvero Ferrovie Nord Milano, recuperando in questo modo i finanziamenti che non sono stati fatti negli scorsi anni. La sollecitazione al gruppo Ferrovie dello Stato a fare