“Rivolta” al centro profughi di Busto Arsizio: “Serve vigilanza h24”

Il referente cittadino di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale Francesco Attolini solleva il problema dei controlli al centro profughi, dopo la ''rivolta'' di ieri

25 giugno 2015
Guarda anche: Busto ArsizioLettere
Profughi

 

Dopo le botte al centro profughi credo che qualcuno di sinistra debba avviare serie e approfondite riflessioni. Il Sig. Bellazzi ci definì pubblicamente nell’Agosto 2014 “i soliti fomentatori della paura” e cercò di convincerci che i profughi erano persone tranquille di alto livello culturale superiore alla media. 

Essendo stato sconfessato dall’increscioso fattaccio di ieri, il Sig. Bellazzi ci chiede scusa pubblicamente, ritratti le dichiarazioni e ammetta che aveva sottovalutato il problema.

Come ho già scritto più volte, serve una vigilanza H24 pagata dall’associazione Katiuscia Balansino, ma mi
tocca constatare che nonostante la campagna sulla prevenzione dell’udito, a Busto abbiamo molti finti sordi.

Resto in trepida attesa da parte di proposte serie e concrete da parte della sinistra che non siano quelle
di giocare a calcio balilla (come fecero con aria baldanzosa Cirigliano e Bignami) o delle favole della principessa Kyenge.

Di solito chi sbaglia paga ma siccome questi signori non si pagano neanche il ricorso per il rifiuto
dell’accettazione dell’asilo politico figuriamoci se pagano i danni che creano….

Come ho già detto più volte “BUSTO NON E’RAZZISTA” oggi dico: “BUSTO NON E’ RAZZISTA E NON E’ VIOLENTA!”. Razzisti e
violenti si accomodino fuori dalla città.

Francesco Attolini 
Referente cittadino Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Busto Arsizio

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management espugna il Foro Italico

    Arriva la terza vittoria in sette giorni. La BPM Sport Management ha iniziato il nuovo anno veramente alla grande. A farne le spese questa volta è la SS Lazio Nuoto che, alla Piscina del Foro Italico, è uscita sconfitta per 9-17 (1-7, 3-1, 3-6, 2-3). Ottime le prestazioni di Mirarchi e Luongo,
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi