Ritmi e musiche dal sud del mondo nel prossimo concerto all’Insubria

Venerdì 22 aprile penultimo appuntamento con la stagione concertistica d'ateneo

14 aprile 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
brun

Il Sud del Mondo in un concerto: atmosfere caraibiche animeranno il prossimo appuntamento della Stagione Concertistica di Ateneo dell’Università degli Studi dell’Insubria, in programma venerdì 22 aprile alle ore 18, nell’Aula Magna di via Ravasi 2, a Varese.

L’ingresso come per gli altri spettacoli è gratuito e libero.

«La nostra Stagione musicale ha sempre abbracciato i più diversi generi musicali, senza barriere o steccati di alcun tipo – racconta il maestro Corrado Greco, direttore della rassegna musicale universitaria – . Il 22 aprile un trio d’eccezione, formato da musicisti di diversa estrazione, il fisarmonicista Fausto Beccalossi, Andrea Dulbecco alla marimba e il contrabbassista Riccardo Fioravanti, ci presenterà SUR un concerto di suoni e improvvisazioni ispirati al sud del mondo. Il “Sud” in ognuno di noi evoca, dal punto di vista musicale, soprattutto l’enorme patrimonio del continente americano: dalle musiche caraibiche giù fino al Brasile e all’Argentina. In questi luoghi l’incrocio delle tradizioni musicali europee e africane generarono espressioni musicali che fornirono ispirazione a compositori e musicisti di ogni epoca. La marimba, strumento dalle origini africane, diventato popolarissimo in tutto il centro e sud America, rappresenta perfettamente la congiunzione di questi mondi apparentemente distanti. La fisarmonica, strumento popolare per eccellenza, rappresenta invece il collegamento con l’Europa. Il contrabbasso, strumento della tradizione colta ma onnipresente nei più diversi generi musicali grazie al suo insostituibile apporto armonico e ritmico, completa l’organico del trio. Del repertorio del trio fanno parte anche brani da loro composti, ispirati o imbevuti di sapore mediterraneo, per testimoniare l’appartenenza al “sud” del nostro continente».

La Stagione avrà termine il 20 maggio con l’Ensemble Malipiero per un concerto festoso, con le sonorità degli archi impreziosite dal clarinetto nelle Danze popolari rumene di Bartok, e ancora con clarinetto, batteria, e il pianoforte a fare la parte del leone, nella celeberrima Rhapsody in blue di Gershwin.

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo