Ritmi e musiche dal sud del mondo nel prossimo concerto all’Insubria

Venerdì 22 aprile penultimo appuntamento con la stagione concertistica d'ateneo

14 aprile 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
brun

Il Sud del Mondo in un concerto: atmosfere caraibiche animeranno il prossimo appuntamento della Stagione Concertistica di Ateneo dell’Università degli Studi dell’Insubria, in programma venerdì 22 aprile alle ore 18, nell’Aula Magna di via Ravasi 2, a Varese.

L’ingresso come per gli altri spettacoli è gratuito e libero.

«La nostra Stagione musicale ha sempre abbracciato i più diversi generi musicali, senza barriere o steccati di alcun tipo – racconta il maestro Corrado Greco, direttore della rassegna musicale universitaria – . Il 22 aprile un trio d’eccezione, formato da musicisti di diversa estrazione, il fisarmonicista Fausto Beccalossi, Andrea Dulbecco alla marimba e il contrabbassista Riccardo Fioravanti, ci presenterà SUR un concerto di suoni e improvvisazioni ispirati al sud del mondo. Il “Sud” in ognuno di noi evoca, dal punto di vista musicale, soprattutto l’enorme patrimonio del continente americano: dalle musiche caraibiche giù fino al Brasile e all’Argentina. In questi luoghi l’incrocio delle tradizioni musicali europee e africane generarono espressioni musicali che fornirono ispirazione a compositori e musicisti di ogni epoca. La marimba, strumento dalle origini africane, diventato popolarissimo in tutto il centro e sud America, rappresenta perfettamente la congiunzione di questi mondi apparentemente distanti. La fisarmonica, strumento popolare per eccellenza, rappresenta invece il collegamento con l’Europa. Il contrabbasso, strumento della tradizione colta ma onnipresente nei più diversi generi musicali grazie al suo insostituibile apporto armonico e ritmico, completa l’organico del trio. Del repertorio del trio fanno parte anche brani da loro composti, ispirati o imbevuti di sapore mediterraneo, per testimoniare l’appartenenza al “sud” del nostro continente».

La Stagione avrà termine il 20 maggio con l’Ensemble Malipiero per un concerto festoso, con le sonorità degli archi impreziosite dal clarinetto nelle Danze popolari rumene di Bartok, e ancora con clarinetto, batteria, e il pianoforte a fare la parte del leone, nella celeberrima Rhapsody in blue di Gershwin.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,