“Ricordando il 1950…”. La mostra di Filippo Montalto allo Spazio Arte “Carlo Farioli”

Montalto invita quindi a ripercorrere i capitoli più significativi della sua vita artistica. Dai materici e vivaci paesaggi, agli scorci di luoghi esplorati nei numerosi viaggi, fino alle sperimentazioni dell’ultimo periodo condotte in chiave materica e “ecosostenibile” realizzate con inserimenti di oggetti di recupero all’interno del quadro

10 novembre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioCulture e Spettacolo
Invito mostra

Dal 14 novembre all’8 dicembre2015 l’associazione culturale Spazio Arte Carlo Farioli ospiterà la mostra di
Filippo Montalto dal titolo “Ricordando il 1950…”.
Un’esposizione che assume una significativa e duplice valenza simbolica: oltre ad aggiungersi alle numerose
personali realizzate nel corso degli anni in Italia e nel mondo, chiuderà idealmente la carriera artistica del
pittore bustese.

Un “congedo” che non a caso avviene nella sede dell’Associazione, che fu lo studio
dell’artista Carlo Farioli, (scomparso nel 2013) con il quale, oltre a condividere la passione per l’arte, esordì
nel 1950, alla prima mostra dei Giovani Pittori Bustesi (organizzata dallo stesso Montalto in collaborazione
con Don Giancarlo Barenghi).
Per questo motivo, per l’amicizia e la stima che li legava, la mostra si apre con il ritratto di Montalto
eseguito da Farioli, nel 1986.
Con “Ricordando il 1950…” Montalto invita quindi a ripercorrere i capitoli più significativi della sua vita
artistica. Dai materici e vivaci paesaggi, agli scorci di luoghi esplorati nei numerosi viaggi, fino alle
sperimentazioni dell’ultimo periodo condotte in chiave materica e “ecosostenibile” realizzate con
inserimenti di oggetti di recupero all’interno del quadro.
Tutti i soggetti sono accomunati dalla volontà di trasmettere all’osservatore sentimenti, pensieri e
riflessioni. Messaggi che spesso intendono denunciare i mali del mondo e le sofferenze generate dall’uomo,
invitandoci a recuperare quella fede nei valori semplici e autentici che Montalto indubbiamente
condivideva con l’amico Carlo Farioli.

“RICORDANDO IL 1950…” mostra di Filippo Montalto
14 novembre – 8 dicembre 2015
Inaugurazione: sabato 14 novembre ore 18.00
Associazione Culturale Spazio Arte Carlo Farioli
via Silvio Pellico 15, Busto Arsizio
Orari: giovedì-sabato 16.30/19.00; domenica 10.30/12.00 – 16.30/19.00
Per info: 388 495 7878 – www.farioliarte.it – info@farioliarte.it
Facebook: Spazio Arte Carlo Farioli

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad