Regione Lombardia: approvato il subemendamento Marsico sugli ospedali

Angera e Somma Lombardo all'azienda territoriale della Valle Olona, Tradate ai Sette Laghi

06 agosto 2015
Guarda anche: Politica
Marsico

Approvato, nel corso della seduta di Consiglio regionale dedicata all’esame del progetto di legge sull’ evoluzione del sistema sociosanitario lombardo, un subemendamento che garantisce l’appartenenza degli ospedali Carlo Ondoli di Angera e Angelo Bellini di Somma Lombardo all’ Azienda sociosanitaria territoriale (ASST) della Valle Olona. Percorso inverso, invece, per l’Ospedale di Tradate che viene accorpato all’ASST dei Sette Laghi. Fra i firmatari il consigliere regionale varesino di Forza Italia Luca Marsico.
«Con l’approvazione di questo subemendamento si dà piena continuità all’offerta sanitaria e si conferma l’attenzione per cittadini, personale medico e territori consegnando un quadro chiaro e congruente anche rispetto alla nuova normativa approvata quest’oggi.
E’ infatti strategico – sottolinea Marsico – garantire anzitutto un servizio efficiente per i cittadini mantenendo inalterato il quadro sanitario garantendo un assetto consolidato per quanto attiene i presidi ospedalieri del nostro territorio.
Non va infatti dimenticato la presenza dell’aeroporto internazionale di Malpensa: è stato perciò fondamentale assicurare l’unione dei presidi ospedalieri del territorio a sud della Provincia rispetto al ruolo, ugualmente cruciale, dell’Ospedale di Varese che resta al centro del progetto sanitario dell’ASST dei Sette Laghi.
C’è perciò soddisfazione – conclude il consigliere regionale – per essere riusciti a consegnare, ancora una volta, risposte concrete anzitutto ai pazienti.»

Approvato, nel corso della seduta di Consiglio regionale dedicata all’esame del progetto di legge sull’ evoluzione del sistema sociosanitario lombardo, un subemendamento che garantisce l’appartenenza degli ospedali Carlo Ondoli di Angera e Angelo Bellini di Somma Lombardo all’ Azienda sociosanitaria territoriale (ASST) della Valle Olona. Percorso inverso, invece, per l’Ospedale di Tradate che viene accorpato all’ASST dei Sette Laghi. Fra i firmatari il consigliere regionale varesino di Forza Italia Luca Marsico.
«Con l’approvazione di questo subemendamento si dà piena continuità all’offerta sanitaria e si conferma l’attenzione per cittadini, personale medico e territori consegnando un quadro chiaro e congruente anche rispetto alla nuova normativa approvata quest’oggi.
E’ infatti strategico – sottolinea Marsico – garantire anzitutto un servizio efficiente per i cittadini mantenendo inalterato il quadro sanitario garantendo un assetto consolidato per quanto attiene i presidi ospedalieri del nostro territorio.
Non va infatti dimenticato la presenza dell’aeroporto internazionale di Malpensa: è stato perciò fondamentale assicurare l’unione dei presidi ospedalieri del territorio a sud della Provincia rispetto al ruolo, ugualmente cruciale, dell’Ospedale di Varese che resta al centro del progetto sanitario dell’ASST dei Sette Laghi.
C’è perciò soddisfazione – conclude il consigliere regionale – per essere riusciti a consegnare, ancora una volta, risposte concrete anzitutto ai pazienti.»

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti