“Primavera in Valganna”. Il Birrificio Poretti festeggia 140 anni. FOTO

Lo storico marchio del territorio apre le porte ai visitatori, come negli anni scorsi, per festeggiare il traguardo raggiunto in oltre un secolo

15 marzo 2016
Guarda anche: Varese
CarlsbergItalia_SalaCottura

Come accadeva già 140 anni fa, quando Angelo Poretti era solito aprire le porte del suo birrificio per degustare la “Birra di Marzo” festeggiando il ritorno della primavera nella Valganna, così Birrificio Angelo Poretti invita sabato 19 marzo tutti gli amanti della birra italiana a vivere l’atmosfera d’inizio ‘900 del suo Birrificio – col suo caratteristico stile liberty industriale – assaporando la nuova cotta della 7 Luppoli Non Filtrata La Fiorita, la specialità stagionale in edizione limitata prodotta in onore della Primavera.
A guidare i visitatori alla scoperta dei processi produttivi, del parco botanico in cui è immerso, della bellissima Sala Cottura, cuore pulsante dell’intero sito produttivo, saranno i dipendenti di Carlsberg Italia che, con tutta la passione e la professionalità che li contraddistingue, faranno da ciceroni ai fortunati che riusciranno a prendere parte a questa incredibile esperienza.

Le visite gratuite potranno essere prenotate unicamente sul sito di Birrificio Angelo Poretti all’indirizzo visite.birrificioporetti.it:

– Durata della visita: circa 1h 30’

– Numero massimo partecipanti: 40 persone per ogni visita. I ragazzi, accompagnati, fino a 14 anni non necessitano di iscrizione.

– Orari delle visite: ogni mezz’ora a partire dalle 10.00, con una pausa tra le 12.30 e le 14.00 e l’ultima visita in partenza alle 17.00

Si ricorda che la visita prevede un percorso a piedi che può risultare impegnativo per persone con difficoltà di deambulazione. Inoltre, essendo il Birrificio innanzitutto uno sito di produzione alimentare, durante la visita non è possibile farsi accompagnare dai propri animali.
L’esperienza gustativa con le birre della famiglia di Birrificio Angelo Poretti potrà continuare al termine della visita grazie alla possibilità di acquistare l’intera gamma delle birre di Carlsberg Italia – Birrificio Angelo Poretti, Selezione Angelo, Carlsberg, Tuborg, Grimbergen, Kronenbourg, 1664 Feldschlösschen presso il Negozio del Birrificio all’interno dello storico stabilimento.
In giornata sarà possibile, inoltre, degustare speciali menù a base di birra presso i ristoranti di Induno Olona Da Venanzio e Le Grotte di Valganna.
L’apertura del birrificio è anche simbolo del profondo radicamento nella storia e nel tessuto sociale del territorio di Birrificio Angelo Poretti. Per questo, come in ogni manifestazione a porte aperte, Carlsberg Italia ha scelto di donare una parte dei proventi della giornata ad A.S.Far.M., azienda che si occupa della gestione della farmacia comunale e di altri servizi sociosanitari di Induno Olona, che si sta prendendo cura del recupero delle Statue del Popolo del cibo del Maestro Dante Ferretti dal sito di Expo 2015 (durante il quale Birrificio Angelo Poretti è stata la birra ufficiale di Padiglione Italia). Le bellissime statue verranno messe a dimora nel Giardino delle Rose di Induno Olona e inaugurate in occasione della 103ma festa delle rose in programma i prossimi 21 e 22 maggio 2016. Il progetto è frutto della preziosa cooperazione del Maestro, dell’azienda di scenografie Mekane di Roma e dei Licei Artistici della Provincia di Varese che provvederanno al totale recupero delle statue in una collaborazione intergenerazionale tra scuola , arte e cultura .

“Primavera in Valganna” è il primo appuntamento ufficiale in cui festeggiare il 140° anniversario di Birrificio Angelo Poretti come realtà d’eccellenza del territorio varesino” ha affermato Alberto Frausin, AD Carlsberg Italia. “L’affluenza e l’affetto dimostrato dai visitatori del nostro birificio negli anni scorsi
ci ha esortati a proseguire con l’organizzazione di queste bellissime giornate a porte aperte anche per il 2016. Le aperture avverranno in concomitanza del cambio delle stagioni in occasione della prima cotta delle nostre birre stagionali 7 Luppoli: La Fiorita, L’Estiva, La Mielizia e L’Ambrata. Un ulteriore tributo al
territorio che ci ospita, di cui sentiamo fortemente di fare parte, e ai nostri mastri birrai che ogni anno dimostrano tutta la loro bravura ideando e realizzando ricette di grande qualità.

 

 

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti