Primarie centrosinistra, Marantelli a Valle Olona: “Attenzione alle piccole cose”

Uno dei candidati del Partito democratico ha visitato il rione nella giornata di ieri

28 novembre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
valleolona1

 

Nella mattinata di venerdì, Daniele Marantelli ha incontrato i cittadini e i commercianti di Valle Olona: giunto nel rione attorno alle 10.30 con l’autobus urbano della linea H, il candidato alle primarie del centrosinistra ha avuto modo di conoscere meglio «una castellanza frizzante dalla storia industriale imponente».

Il proficuo incontro con i cittadini ha portato alla luce diverse piccole esigenze della quotidianità che un’amministrazione comunale attenta potrebbe risolvere in pochi attimi: anzitutto, via Aquileia è nuovamente chiusa al traffico nonostante la scuola, peraltro abbandonata ad uno stato di pesante incuria, non sia più in attività. La stessa struttura della “De Amicis” presenta di fronte a sé un cumulo di sabbia di dimensioni imponenti che manifesta al meglio l’idea di abbandono, oltre a rendere disagevole il transito dei pedoni diretti verso la chiesa parrocchiale.

La fermata dell’autobus posta tra via Dalmazia e via Brennero si trova proprio in prossimità di un incrocio e distante dall’attraversamento pedonale: basterebbe spostarla di pochi metri per risolvere gli evidenti problemi di sicurezza per gli utenti; inoltre, i marciapiedi del medesimo tratto di strada presentano condizioni diametralmente opposte a seconda dei due lati, essendo perfettamente in ordine nella parte di destra salendo verso San Fermo e completamente sconnesso dall’altra parte. Infine, nell’utilissimo parcheggio di piazzale Bianchi la segnaletica orizzontale è praticamente invisibile, impedendone così una fruizione ottimale.

«Credo che l’attenzione alle piccole cose possa significativamente migliorare, a costo quasi zero per il Comune, la qualità della vita di un rione: non ci vuole poi molto a dipingere gli spazi di un posteggio o a rimuovere un cumulo di sabbia» commenta Daniele Marantelli.

In serata, poi, il candidato alle primarie ha partecipato all’interessante iniziativa organizzata dai Giovani Democratici sul tema del carcere e della giustizia; lunedì, invece, Marantelli visiterà il campus universitario di via Monte Generoso incontrando anche il rettore Alberto Coen Porisini. Appuntamento alle 11 a Bizzozero, dunque, dove il deputato giungerà nuovamente con l’autobus del trasporto pubblico.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management espugna il Foro Italico

    Arriva la terza vittoria in sette giorni. La BPM Sport Management ha iniziato il nuovo anno veramente alla grande. A farne le spese questa volta è la SS Lazio Nuoto che, alla Piscina del Foro Italico, è uscita sconfitta per 9-17 (1-7, 3-1, 3-6, 2-3). Ottime le prestazioni di Mirarchi e Luongo,
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi