Primarie centrosinistra, Marantelli a Valle Olona: “Attenzione alle piccole cose”

Uno dei candidati del Partito democratico ha visitato il rione nella giornata di ieri

28 novembre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
valleolona1

 

Nella mattinata di venerdì, Daniele Marantelli ha incontrato i cittadini e i commercianti di Valle Olona: giunto nel rione attorno alle 10.30 con l’autobus urbano della linea H, il candidato alle primarie del centrosinistra ha avuto modo di conoscere meglio «una castellanza frizzante dalla storia industriale imponente».

Il proficuo incontro con i cittadini ha portato alla luce diverse piccole esigenze della quotidianità che un’amministrazione comunale attenta potrebbe risolvere in pochi attimi: anzitutto, via Aquileia è nuovamente chiusa al traffico nonostante la scuola, peraltro abbandonata ad uno stato di pesante incuria, non sia più in attività. La stessa struttura della “De Amicis” presenta di fronte a sé un cumulo di sabbia di dimensioni imponenti che manifesta al meglio l’idea di abbandono, oltre a rendere disagevole il transito dei pedoni diretti verso la chiesa parrocchiale.

La fermata dell’autobus posta tra via Dalmazia e via Brennero si trova proprio in prossimità di un incrocio e distante dall’attraversamento pedonale: basterebbe spostarla di pochi metri per risolvere gli evidenti problemi di sicurezza per gli utenti; inoltre, i marciapiedi del medesimo tratto di strada presentano condizioni diametralmente opposte a seconda dei due lati, essendo perfettamente in ordine nella parte di destra salendo verso San Fermo e completamente sconnesso dall’altra parte. Infine, nell’utilissimo parcheggio di piazzale Bianchi la segnaletica orizzontale è praticamente invisibile, impedendone così una fruizione ottimale.

«Credo che l’attenzione alle piccole cose possa significativamente migliorare, a costo quasi zero per il Comune, la qualità della vita di un rione: non ci vuole poi molto a dipingere gli spazi di un posteggio o a rimuovere un cumulo di sabbia» commenta Daniele Marantelli.

In serata, poi, il candidato alle primarie ha partecipato all’interessante iniziativa organizzata dai Giovani Democratici sul tema del carcere e della giustizia; lunedì, invece, Marantelli visiterà il campus universitario di via Monte Generoso incontrando anche il rettore Alberto Coen Porisini. Appuntamento alle 11 a Bizzozero, dunque, dove il deputato giungerà nuovamente con l’autobus del trasporto pubblico.

Tag:

Leggi anche:

  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di
  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è
  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,