“Piazzale Kennedy troppo caro? C’è un’alternativa lì vicino”

Dal gruppo ''Varese sporcizia e degrado: le proposte dei cittadini'' un consiglio agli automobilisti in cerca di parcheggio. In attesa di tariffe più basse nell'area tra le stazioni

03 luglio 2015
Guarda anche: Varese
Foto parcheggio

Foto parcheggio

Se “il tempo è denaro”, risparmiare un euro su tre anche a costo di fare qualche passo in più può essere una soluzione accettabile. Soprattutto per lanciare un messaggio: le tariffe in piazzale Kennedy vanno abbassate.

Così la pensa Mauro Gregori, fondatore del gruppo “Varese sporcizia e degrado: le proposte dei cittadini”, che lancia, nell’ambito della sua “battaglia” contro il “caro parcheggi” dell’area tra le stazioni, una proposta agli utenti: utilizzare un altro parcheggio.

“In attesa che la nostra giunta si svegli e decida di abbassare le tariffe della sosta in Piazzale Kennedy – scrive Gregori – parcheggiano tutti in via Cimone nel parcheggio in concessione… Si sosta l’intera giornata a soli 2 euro. Cominciamo a risparmiare… Visto che al Comune i nostri appelli non fanno effetto…”.

L’area è appena più distante dal centro, ma vicina a piazzale Kennedy. La distanza, a guardare, è praticamente minima.

Tag:

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già