“Piazzale Kennedy troppo caro? C’è un’alternativa lì vicino”

Dal gruppo ''Varese sporcizia e degrado: le proposte dei cittadini'' un consiglio agli automobilisti in cerca di parcheggio. In attesa di tariffe più basse nell'area tra le stazioni

03 luglio 2015
Guarda anche: Varese
Foto parcheggio

Se “il tempo è denaro”, risparmiare un euro su tre anche a costo di fare qualche passo in più può essere una soluzione accettabile. Soprattutto per lanciare un messaggio: le tariffe in piazzale Kennedy vanno abbassate.

Così la pensa Mauro Gregori, fondatore del gruppo “Varese sporcizia e degrado: le proposte dei cittadini”, che lancia, nell’ambito della sua “battaglia” contro il “caro parcheggi” dell’area tra le stazioni, una proposta agli utenti: utilizzare un altro parcheggio.

“In attesa che la nostra giunta si svegli e decida di abbassare le tariffe della sosta in Piazzale Kennedy – scrive Gregori – parcheggiano tutti in via Cimone nel parcheggio in concessione… Si sosta l’intera giornata a soli 2 euro. Cominciamo a risparmiare… Visto che al Comune i nostri appelli non fanno effetto…”.

L’area è appena più distante dal centro, ma vicina a piazzale Kennedy. La distanza, a guardare, è praticamente minima.

Tag:

Leggi anche: