Piazza Repubblica, Maroni soddisfatto: “Dopo 50 anni vedremo la nuova Varese”

A fine luglio verranno selezionati i 15 progetti ammessi alla seconda fase

15 luglio 2015
Guarda anche: AperturaVarese Città
FB_IMG_1436961464335

Istituzioni in prima fila, questa mattina, per presentare al pubblico lo stato dei lavori relativo a piazza Repubblica, uno dei cantieri più attesi nella città di Varese.

Il presidente della Regione Roberto Maroni si è detto “soddisfatto perché il capoluogo avrà finalmente quella piazza attesa da mezzo secolo, riutilizzando inoltre la caserma”: secondo il numero uno di Palazzo Lombardia, “l’accordo di programma che ha coinvolto Comune, Provincia, Regione, Asl e Università dell’Insubria rappresenta un modello vincente da esportare in altre realtà”. Piena soddisfazione espressa anche dagli altri rappresentanti istituzionali, a partire dal sindaco Attilio Fontana, dal vice presidente della Provincia Giorgio Ginelli e dal rettore dell’ateneo Alberto Coen Porisini.

Questa sera, con l’evento che vedrà ospite Michele Arnaboldi proprio in università (sede di via Ravasi), si aprirà un ciclo di incontri volto ad informare la cittadinanza sull’avanzamento dei lavori: entro il 31 luglio, infatti, una giuria qualificata sceglierà i 15 progetti ammessi alla seconda fase dei 226 presentati.

Tag:

Leggi anche:

  • Arcisate-Stabio, Cattaneo: “Giornata storica”

    “È una giornata storica: viene completato oggi un percorso che ha portato ad avere un collegamento trasfrontaliero che migliorerà le relazioni tra Varese, il Canton Ticino, Como e tra qualche mese anche verso l’aeroporto di Malpensa”: è il commento del Presidente del Consiglio regionale
  • Natale a Varese: gli eventi nelle principali piazze varesine

    Piazza Monte Grappa addobbata con casette e tante attrazioni per grandi e piccini, l’albero illuminato al centro della piazza, la facciata della Camera di Commercio illuminata con i colori natalizi e ancora la pista da ghiaccio in piazza Repubblica e l’allegra fattoria di Natale. Casette di
  • Liceo Crespi di Busto premiato tra i migliori in Italia

    “Oggi premiamo il Liceo Classico ‘Crespi’ di Busto Arsizio, che e’ risultato il primo liceo classico entro un raggio di 30 Km da Milano nella classifica delle performance che i suoi ex alunni hanno avuto nei tre anni di studi universitari in base alla classifica annuale
  • Referendum in Lombardia, 22 ottobre

    “Volete voi che la Regione Lombardia, in considerazione della sua specialità, nel quadro dell’unità nazionale, intraprenda le iniziative istituzionali necessarie per richiedere allo Stato l’attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia, con le relative risorse, ai