Piazza Repubblica, giù i gradoni. GUARDA IL VIDEO

Alle 14 di lunedì sono iniziati i lavori di demolizione dei gradoni

05 ottobre 2015
Guarda anche: Varese
FB_IMG_1444047689079

Sono iniziati verso le 14 di lunedì 5 ottobre i lavori per la demolizione dei gradoni di piazza Repubblica. I tecnici hanno effettuato in mattinata le ultime verifiche e subito dopo pranzo le ruspe sono entrate in azione.

I lavori fanno parte della sistemazione momentanea della piazza per migliorarne la sicurezza. Successivamente verrà pensato a quali attività temporanee allestire nel luogo, fino all’inizio dei lavori legati alla riqualificazione generale.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare
  • L’ Ecobaleno Sport Camp si presenta venerdì 9 giugno

    Venerdì 9 Giugno dalle 8.30 alle 12.30, in occasione della Giornata Nazionale dello Sport, Ecobaleno Sport Camp apre le porte per presentarsi con la sua strabordante energia alle bambine e ai bambini che vogliono scoprire i giochi che sperimenteranno per tutta estate! Il primo giorno di vacanza
  • Calcio – Varese-Gozzano l’ultimo atto della stagione

    Ultimo appuntamento della stagione al “Franco Ossola” dove oggi alle ore 16 il Varese concluderà il campionato disputando la finale playoff col Gozzano. I biglietti saranno regolarmente in vendita ai botteghini dello stadio. Arbitra Daniele Perenzoni di Rovereto. La finale playoff, pur