Pedemontana: in arrivo gli autovelox?

Sulla tangenziale varesina sta per essere attivato il sistema di pedaggio. E in futuro anche il controllo della velocità

05 ottobre 2015
Guarda anche: Varese Città
pedemontana

Da qualche ora sono stati attivati lungo l’A60, ovvero la tangenziale pedemontana che unisce Varese all’innesto autostradale di Gazzada, i cartelli che annunciano il controllo elettronico della velocità. E quindi la futura installazione degli autovelox.

Bisogna dunque prestare ancora più attenzione ai limiti di velocità, che oltretutto cambiano frequentemente: il sistema di rilevamento elettronico della Polizia Stradale non farà sconti a nessuno. Inoltre, in questi giorni sono attese novità per il sistema di pedaggio che dovrebbe diventare operativo ai primi di novembre, tanto su questa tratta quanto sull’A36 attualmente limitata da Cassano Magnago a Lomazzo.

Tag:

Leggi anche:

  • EasyPark sbarca a Varese e la sosta si gestisce anche con l’App

    Da oggi anche a Varese si può gestire la sosta su strisce blu con EasyPark, il servizio di mobile parking più diffuso in Italia ed in Europa. Tramite l’App EasyPark, scaricabile per iOS, Android e Windows Phone- l’automobilista può comodamente attivare e terminare la propria
  • La sosta sulle strisce blu a Gallarate si paga con l’app “Telepass Pay”

    Con un click è possibile pagare anche il rifornimento di carburante  Al via a Gallarate il nuovo servizio “Strisce blu” che funziona con lo smartphone attraverso l’app “Telepass Pay” Arriva a Gallarate, il “Servizio strisce blu” di “Telepass Pay”, l’innovativo sistema che
  • La Pedemontana “sbarca” in Svizzera

    Il Centro della Sezione Ticino del TCS di Rivera diventa Punto Assistenza per la Svizzera di Autostrada Pedemontana Lombarda. Pagare i pedaggi, aprire un “Conto Targa” e ottenere informazioni e assistenza sarà più facile per tutti gli automobilisti svizzeri. Grazie agli accordi stipulati con
  • Pedemontana, arriva il pagamento rapido. Ecco come funziona

    In arrivo il Pagamento Rapido Da lunedì 18 aprile 2016 per pagare il pedaggio basterà indicare la targa del veicolo. “Per venire incontro ai nostri Clienti e rendere il pagamento del pedaggio sempre più rapido e agevole – spiegano in una nota – da lunedì 18 aprile 2016 sarà