Pedemontana: il Pd si scaglia contro il pedaggio

Dura presa di posizione di Marantelli e Alfieri sulle tariffe previste sulla A60 e sulla A36

10 ottobre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Pedemontana

Le tariffe proposte da Pedemontana per il pagamento sia della tangenziale di Varese (A60) sia del tratto Cassano Magnago-Lomazzo/Lentate sul Seveso (A36) trovano la durissima replica di due dei massimi esponenti del Partito democratico varesino, quali il deputato Daniele Marantelli e il consigliere regionale Alessandro Alfieri.

“Si tratta di cifre folli, soprattutto perché, ad oggi, non esistono certezze sul completamento dell’opera che dovrebbe giungere sino a Bergamo” commenta Alfieri, che è anche segretario regionale del Pd. L’idea non è quella di scagliarsi a prescindere contro l’ipotesi di un pedaggio, ma le tariffe che verrebbero richieste dal primo novembre (1.01€ per la tangenziale e 4.72€ per Cassano-Lentate, con quest’ultima uscita che verrà aperta nel prossimo mese) sembrano assolutamente insostenibili anche a Marantelli, secondo cui “è Regione Lombardia a dover farsi carico del coordinamento e della regia su quest’opera. A livello nazionale, infatti, è già stato fatto molto, dal primo stanziamento operato dal governo Prodi nel 1996 sino, ancora all’anno scorso, alla defiscalizzazione che ha permesso di risparmiare milioni alla società. Oggi c’è bisogno di verità”. E soprattutto, concordano gli esponenti dei Democratici, bisogna cercare di impedire quello che per conducenti e autotrasportatori sarebbe un salasso impossibile da sopportare, che potrebbe generare, ovviamente, un notevole sottoutilizzo di entrambe le arterie stradali.

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice