Pedemontana: il Pd si scaglia contro il pedaggio

Dura presa di posizione di Marantelli e Alfieri sulle tariffe previste sulla A60 e sulla A36

10 ottobre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
Pedemontana

Le tariffe proposte da Pedemontana per il pagamento sia della tangenziale di Varese (A60) sia del tratto Cassano Magnago-Lomazzo/Lentate sul Seveso (A36) trovano la durissima replica di due dei massimi esponenti del Partito democratico varesino, quali il deputato Daniele Marantelli e il consigliere regionale Alessandro Alfieri.

“Si tratta di cifre folli, soprattutto perché, ad oggi, non esistono certezze sul completamento dell’opera che dovrebbe giungere sino a Bergamo” commenta Alfieri, che è anche segretario regionale del Pd. L’idea non è quella di scagliarsi a prescindere contro l’ipotesi di un pedaggio, ma le tariffe che verrebbero richieste dal primo novembre (1.01€ per la tangenziale e 4.72€ per Cassano-Lentate, con quest’ultima uscita che verrà aperta nel prossimo mese) sembrano assolutamente insostenibili anche a Marantelli, secondo cui “è Regione Lombardia a dover farsi carico del coordinamento e della regia su quest’opera. A livello nazionale, infatti, è già stato fatto molto, dal primo stanziamento operato dal governo Prodi nel 1996 sino, ancora all’anno scorso, alla defiscalizzazione che ha permesso di risparmiare milioni alla società. Oggi c’è bisogno di verità”. E soprattutto, concordano gli esponenti dei Democratici, bisogna cercare di impedire quello che per conducenti e autotrasportatori sarebbe un salasso impossibile da sopportare, che potrebbe generare, ovviamente, un notevole sottoutilizzo di entrambe le arterie stradali.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti