Paris (Pd): “Galimberti sarà un sindaco giovane, competente e capace di ascoltare”

Il segretario cittadino dei democratici si dice certo della vittoria del suo candidato

08 gennaio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese
Galimbertifoto

Tra sei mesi a Varese avremo un nuovo Sindaco.

E sarà un Sindaco veramente nuovo, giovane e competente, che ascolterà, come ha già iniziato a fare, i problemi di ogni cittadino, dandosi da fare per risolverli.  

Davide Galimberti, vincitore di quelle primarie varesine che hanno portato in città una ventata di freschezza ed un diverso modo di fare politica, quello dell’ascolto e del dialogo diretto con le persone, è chiamato, insieme al PD, ad un compito importante: consolidare il patrimonio di entusiasmo, consenso ed affidabilità costruito con il Movimento civico di Varese 2.0 e cercare di allargare la coalizione, condividendone le scelte con gli alleati.

In questo percorso politico ci sarà, naturalmente, grande spazio per le persone che negli ultimi mesi hanno animato il dibattito politico cittadino e si sono messe in gioco nelle primarie: questo é un valore aggiunto del quale il centrosinistra non può e non deve privarsi, determinante ai fini del successo elettorale. Sarà responsabilità del PD  quella di rispettare integralmente la funzione molto ampia attribuita al candidato Sindaco dall’intesa già siglata e quella di rafforzare il rapporto di pari dignità con Varese 2.0.

I varesini chiedono di voltare pagina, chiedono un’ amministrazione comunale più efficiente, vogliono più fatti e meno parole. L’ immobilismo, la paralisi dettata dalla mancanza di proposte e di idee che hanno caratterizzato gli ultimi vent’anni, deve lasciare spazio ad una nuova rinascita della nostra Città, a partire dall’impresa, dal lavoro, dalla cultura e dalla valorizzazione delle nostre bellezze ambientali.

Una rinnovata classe politica è pronta a dare concretezza a questo desiderio, riscontrabile a tutti i livelli, di rilancio di Varese: preparazione, voglia di fare bene, correttezza, onestà e senso di responsabilità sono le caratteristiche di chi si propone, nel PD e nella coalizione del centrosinistra, come alternativa alle tante promesse non mantenute.

Siamo certi che i varesini, che sono persone concrete, laboriose e perbene, sapranno fare la scelta giusta, quella di un cambiamento all’insegna della moderazione: un cambiamento ben rappresentato da Davide Galimberti.

 

Luca Paris

Segretario PD Varese

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti