Paris (Pd): “Galimberti sarà un sindaco giovane, competente e capace di ascoltare”

Il segretario cittadino dei democratici si dice certo della vittoria del suo candidato

08 gennaio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese
Galimbertifoto

Tra sei mesi a Varese avremo un nuovo Sindaco.

E sarà un Sindaco veramente nuovo, giovane e competente, che ascolterà, come ha già iniziato a fare, i problemi di ogni cittadino, dandosi da fare per risolverli.  

Davide Galimberti, vincitore di quelle primarie varesine che hanno portato in città una ventata di freschezza ed un diverso modo di fare politica, quello dell’ascolto e del dialogo diretto con le persone, è chiamato, insieme al PD, ad un compito importante: consolidare il patrimonio di entusiasmo, consenso ed affidabilità costruito con il Movimento civico di Varese 2.0 e cercare di allargare la coalizione, condividendone le scelte con gli alleati.

In questo percorso politico ci sarà, naturalmente, grande spazio per le persone che negli ultimi mesi hanno animato il dibattito politico cittadino e si sono messe in gioco nelle primarie: questo é un valore aggiunto del quale il centrosinistra non può e non deve privarsi, determinante ai fini del successo elettorale. Sarà responsabilità del PD  quella di rispettare integralmente la funzione molto ampia attribuita al candidato Sindaco dall’intesa già siglata e quella di rafforzare il rapporto di pari dignità con Varese 2.0.

I varesini chiedono di voltare pagina, chiedono un’ amministrazione comunale più efficiente, vogliono più fatti e meno parole. L’ immobilismo, la paralisi dettata dalla mancanza di proposte e di idee che hanno caratterizzato gli ultimi vent’anni, deve lasciare spazio ad una nuova rinascita della nostra Città, a partire dall’impresa, dal lavoro, dalla cultura e dalla valorizzazione delle nostre bellezze ambientali.

Una rinnovata classe politica è pronta a dare concretezza a questo desiderio, riscontrabile a tutti i livelli, di rilancio di Varese: preparazione, voglia di fare bene, correttezza, onestà e senso di responsabilità sono le caratteristiche di chi si propone, nel PD e nella coalizione del centrosinistra, come alternativa alle tante promesse non mantenute.

Siamo certi che i varesini, che sono persone concrete, laboriose e perbene, sapranno fare la scelta giusta, quella di un cambiamento all’insegna della moderazione: un cambiamento ben rappresentato da Davide Galimberti.

 

Luca Paris

Segretario PD Varese

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria:
  • Il Mastino della BPM Sport Management Valentino Gallo ha quasi sconfitto il Morbillo: a breve il ritorno a casa

    Negli scorsi giorni l’atleta della Pallanuoto BPM Sport Management Valentino Gallo, durante il ritiro con la Nazionale Italiana in preparazione ai Mondiali di pallanuoto in corso di svolgimento a Budapest in Ungheria, era stato colpito dal Morbillo una malattia infettiva che aveva messo k.o.