Parcheggio Prima Cappella, Vincenzi: “Avevamo ragione noi”

Il presidente della Provincia fa notare come l'ente avesse già chiesto di attendere gli esiti della Magistratura

24 marzo 2016
Guarda anche: Varese
Vincenzi

Il Presidente della Provincia di Varese Gunnar Vincenzi dichiara: “La notizia che arriva dal Comune di Varese, dell’interdittiva antimafia alla ditta aggiudicatrice dei lavori per il parcheggio della Prima Cappella del Sacro Monte, dimostra che Provincia di Varese ha avuto ragione fin dall’anno scorso, quando durante il Collegio di vigilanza dell’Accordo, del 25 marzo 2015, chiese a tutti gli Enti coinvolti di attendere gli esiti del lavoro della Magistratura e della Prefettura, prima di procedere alla sottoscrizione dei contratti. Grazie al nostro intervento si è evitato di esporre questo Patrimonio dell’Unesco, luogo così simbolico e importante per tutti a un pasticcio ancora più grande di quanto non sia già ora. Le nostre perplessità in merito a quest’opera rimangono, ma è, lo ribadiamo, il Comune di Varese, in quanto stazione appaltante, che ora deve decidere come procedere”.

Tag:

Leggi anche: