Parcheggio alla Prima Cappella, Fontana: “È un’opera utile, che regalerà un nuovo parco pubblico”

Il sindaco Attilio Fontana fa il punto sull’accordo di programma per la realizzazione della struttura interrata all’inizio del Sacro Monte. E al Comitato Varese2.0 ribadisce: “Nessun danno ambientale”

03 Maggio 2014
Guarda anche: Varese Città
foto 3


Il Parcheggio alla Prima Cappella “è un’opera utile per i cittadini, che per giunta regalerà un nuovo parco pubblico alla città”. Il sindaco Attilio Fontana difende l’accordo di programma che porterà alla realizzazione della struttura da 91 posti avutto all’inizio del Sacro Monte.

“La contestazioneche viene fatta dal comitato Varese2.0 è soprattutto legata ai presunti danni ambientali – ha spiegato il sindaco – tuttavia nel momento in cui abbiamo chiesto in cosa consisterebbero esattamente questi danni, non si riesce ad avere una spiegazione esauriente. E quindi il danno ambientale che impuntano rimane un aspetto non chiarito”.

Fontana parla dopo un confronto che ha avuto con Daniele Zanzi, uno dei fondatori del Comitato Varese 2.0, che sta raccogliendo le firme contro la realizzazione del parcheggio.

Il confronto, moderato da Matteo Inzaghi, andrà in onda su Rete55 durante tutte le edizioni del telegiornale di oggi, in onda alle ore 12.45, 19.30 e 22.30.

Fontana rimarca che “tutti i controlli di sicurezza sono stati fatti, e ne saranno fatti ancora ad ogni passo dell’opera. La polemica sull’uso della cariche esplosive è sproporzionata, perché sono cariche utilizzate all’interno dei palazzi per rimuovere parti di edificio mantenendo però integra la struttura. Le norme si sicurezza impongono che gli operai stiano ad una distanza di sicurezza di soli otto metri. In poche parole, sono minime”.

E quindi “rimprovera” al comitato: “L’accordo di programma, che contestavano perché dicono che porta via risorse per altre opere, è finalmente un primo passo per realizzare invece le opere che a Varese servono. Si lamentano tutti che non viene mai fatto niente, finalmente qualcosa si muove e lo bogliono bloccare? Cominciamo da qui”.
E infine sull’impatto della struttura sul paesaggio e l’ambiente: “Non si vedrà nulla dal punto di vista ambientale. Anzi, la zona diventerà più bella, perché nascerà un parco pubblico di cui i cittadini potranno usufruire proprio vicino al parcheggio, mi sembra una cosa positiva”.

Tag:

Leggi anche:

  • Foibe ed esodo giuliano dalmata: storia e memoria del 10 febbraio

    Anche quest’anno è stato pubblicato il Bando di concorso regionale per gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Lombardia: “Il sacrificio degli italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia: mantenere la memoria, rispettare la verità, impegnarsi per garantire i
  • Premiate le donne in prima linea durante Covid. Il grazie del governatore

    Sono 206, di cui 55 lombarde, le donne premiate lunedì 28 settembre da Fondazione Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere) in occasione della presentazione del IV Congresso Nazionale della Fondazione, per l’impegno in prima linea nella gestione dell’epidemia di
  • Fontana mostra il robot processa tamponi H24

    “Questo e’ uno dei robot che in Lombardia processa tamponi h24. Siamo al Parco Tecnologico Padano, polo di ricerca e genetica, eccellenza lombarda”. A mostrarlo e’ il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana dalla sua pagina Facebook, oggi in visita al Parco
  • Indagine test sierologici, Guardia di Finanza a casa di Fontana

    I militari della Guardia di Finanza di Pavia si sono presentati nell’abitazione del presidente della Lombardia, Attilio Fontana, per effettuare copia forense del cellulare del governatore. Il blitz, scattato in mattinata, è stato disposto dalla Procura di Pavia che indaga sull’accordo