Parcheggio alla Prima Cappella, Fontana: “Anche la sinistra lo vuole”

Il primo cittadino conferma l'impossibilità di stipulare il contratto con l'azienda dopo l'interdittiva antimafia. Ma dice che l'opera potrà andare avanti

24 marzo 2016
Guarda anche: Varese
Parcheggioscontro

“L’interdittiva antimafia della Prefettura di Milano sulla ditta vincitrice dell’appalto ci impedisce di sottoscrivere il contratto – ha detto il sindaco Attilio Fontana a conclusione della giunta – ma lascia aperte le possibilità alla nuova amministrazione comunale, qualunque essa sia. La nuova amministrazione si troverà infatti nelle migliori condizioni possibili: non ha alcun vincolo contrattuale, e se vorrà, raccontando la verità e andando a presentare la realtà, potrà chiedere ai cittadini di esprimersi. Credo anzi che su questo argomento anche la sinistra abbia un ripensamento, se è vero che il presidente della Provincia, all’ultima riunione del Collegio di vigilanza, avendo la possibilità di bloccare l’opera sfilandosi dall’Accordo di programma, ciò non ha fatto, ma ha condiviso le finalità dell’Adp, dando di fatto parere favorevole”.

Tag:

Leggi anche: