Pallanuoto – Andrea Fondelli dice sì alla BPM Sport Management

Altro arrivo alla corte di Gu Baldineti: dalla Pro Recco sbarca a Busto Arsizio Andrea Fondelli

14 luglio 2017
Guarda anche: AperturaBusto ArsizioSport

Terzo arrivo in casa BPM Sport Management che è lieta di annunciare l’accordo con il difensore Andrea Fondelli in arrivo, con la formula del prestito annuale, dal club ligure della Pro Recco. Andrea “Deddy” Fondelli è nato a Genova il 27 febbraio 1994 ed è cresciuto pallanuotisticamente nella società Rari Nantes Camogli (dove giocava il fratello Luca mentre il papà Massimo è stato Campione del Mondo nel 1978 con l’Italia), con la quale, oltre a vincere 7 scudetti giovanili, nel 2010 ha esordito nel campionato di serie A1. Nel 2011/12 il passaggio alla Pro Recco con cui Andrea Fondelli ha vinto 6 Scudetti, 2 Coppe dei Campioni, 5 Coppe Italia, 1 Supercoppa Europea e 1 Lega Adriatica.

Il nuovo acquisto del club nonostante la giovane età vanta già un’importante esperienza anche con le squadre Nazionali sia a livello giovanile sia con il Settebello. Nel palmares azzurro: due titoli Mondiali giovanili Juniores nel 2012 a Perth (Australia) e nel 2013 a Szombathely (Ungheria) e 2 ori Europei Juniores: nel 2010 a Stoccarda (Germania) e nel 2012 a Canet (Francia). Con la Nazionale Italiana il bronzo agli Europei di Budapest nel 2014 e soprattutto il bronzo olimpico conquistato l’anno scorso in Brasile a Rio de Janeiro 2016.

Fondelli, attualmente tra i convocati del CT azzurro Alessandro Campagna per i Campionati del Mondo di Budapest (in programma dal 17 al 29 luglio), arriva dunque alla Piscina Manara, dove ritroverà il compagno di squadra della Pro Recco Edoardo Di Somma altro acquisto estivo della BPM Sport Management.

Andrea Fondelli, difensore Sport Management: “Non mi aspettavo di essere mandato in prestito dalla Pro Recco e quindi appena ho appreso la notizia ho dovuto fare delle riflessioni prima di decidere. La BPM Sport Management, tramite il suo allenatore (Marco Baldineti), mi ha fatto capire il suo interesse e questo mi ha fatto molto piacere. L’incontro con la dirigenza poi mi ha tolto qualsiasi dubbio e siamo arrivati all’accordo, perché penso di aver scelto una società seria, organizzata e ambiziosa. Spero di poter fin da subito dare sfogo alle mie potenzialità, cosa che in una squadra stellata come la Pro Recco non era facile mettere in mostra per vari motivi”.

“Ho parlato – prosegue Andrea Fondelli – con mister Baldineti e penso di poter svolgere i compiti che mi saranno assegnati. Ho ancora tanto da imparare per crescere e spero che questa stagione incrementi il mio bagaglio tecnico. Sono sicuro che saremo una squadra competitiva e con l’occasione ringrazio il Direttore Sportivo della BPM Sport Management Gianni Averaimo e il Presidente Sergio Tosi per la fiducia che mi hanno dato e che spero di poter ripagare”.

Tag:

Leggi anche: