Palazzo Pirelli illuminato per la famiglia

La scritta “Con la famiglia” sulla facciata del Pirellone per volare della giunta Regionale

16 Maggio 2018
Guarda anche: AperturaMilano

In occasione della Giornata internazionale della famiglia, che si è celebrata martedì 15 maggio, la facciata principale del Pirellone a Milano, è stata illuminata con la scritta Con la famiglia” per iniziativa della giunta regionale. 

E’ la Giornata internazionale della Famiglia. “Abbiamo illuminato il Pirellone in occasione della giornata internazionale della Famiglia: le finestre della sede del Consiglio regionale si sono accese a formare la scritta “Con la famiglia”, per ricordare quanto sia “il” punto di riferimento.” queste le parole del presidente della regione, oggi sulla sua pagina Facebook.

Tag:

Leggi anche:

  • Ripartono gli interventi di Varese Cambia Luce

    Da venerdì ripartono i lavori di Varese Cambia Luce, il grande intervento di sostituzione di tutti i punti luce della città, di rinnovamento e potenziamento dell’illuminazione pubblica cittadina. Dopo una breve pausa durante le festività natalizie riprendono dunque i lavori che prevedono la
  • Luci di Leggiuno a Varese, Lista Orrigoni “Abbiamo solo accolto la richiesta degli organizzatori”

    “In seguito alle reazioni sui social dovute alla notizia della nostra proposta di trasferire le lucine di Leggiuno a Varese, ci teniamo a precisare quanto segue:  noi non vogliamo comprare o rubare questa attrazione turistica a Leggiuno. Siamo stati contattati più di un anno fa dagli
  • Via Molinetto, proseguono gli interventi ai lampioni

    Non si fermano le opere per migliorare la città. Dalle piccole manutenzioni quotidiane ai grandi interventi, i cantieri proseguono. In queste ore sono state rese più visibili, con nuova vernice, le strisce pedonali in via Dandolo per una maggiore sicurezza dei pedoni. Prosegue poi la
  • “Energia dei Legami” i primi progetti a Varese

    Sono stati presentati questa mattina alcuni risultati dopo il primo anno di lavoro di “Energia dei Legami”, il progetto che si rivolge a quella fascia di famiglie appartenenti a quella zona grigia di popolazione che non è intercettata dai servizi sociali perché non rientra nella