Ottobre di Sangue, Fontana: “Dobbiamo crescere le nuove generazioni nel rispetto dei valori”

Il sindaco di Varese è intervenuto alla cerimonia che commemora i fatti dell'autunno 1944

11 ottobre 2015
Guarda anche: Varese
ottobre di sangue

“I ragazzi di oggi vanno cresciuti nel rispetto di quei messaggi di libertà e democrazia che i giovani eroi dell’Ottobre di Sangue varesino scontarono con la vita”: il sindaco Attilio Fontana è intervenuto con queste parole nella cerimonia che ha ricordato, questa mattina, i caduti del Varesotto in quell’autunno 1944, quando una ventina di partigiani furono uccisi tra Varese, Bodio Lomnago, Luino e Brissago Valtravaglia dalle milizie fasciste.

Il corteo, partito dall’Arco Mera e concluso in largo Resistenza, ha visto la partecipazione di un centinaio di persone tra cui diverse autorità, guidate dal prefetto Giorgio Zanzi e dagli onorevoli Daniele Marantelli e Maria Chiara Gadda. Oltre al costituzionalista Riccardo Conte, al primo cittadino di Varese e a Margherita Giromini, responsabile dell’Anpi cittadina, è intervenuto anche Pietro Somaini, ultimo reduce della battaglia del San Martino: “Fu senza dubbio il fatto di Resistenza più importante nel Varesotto e, senza quello spirito, forse i ragazzi che ricordiamo oggi non si sarebbero immolati nell’Ottobre di Sangue”.
Tra i partecipanti alla manifestazione, oltre ai rappresentanti istituzionali dei comuni di Malnate, Bodio Lomnago e Brissago Valtravaglia, anche l’ex senatrice Maria Pellegatta, l’assessore varesino Carlo Piatti, il consigliere provinciale Alberto Tognola, i consiglieri comunali Rocco Cordì (Sel), Giampiero Infortuna, Luca Conte ed Emilio Corbetta (Pd), oltre al segretario cittadino dei Democratici Luca Paris e al candidato alle primarie del centrosinistra Davide Galimberti.

Tag:

Leggi anche:

  • Europeo under 21 – E’ il grande giorno di Italia-Spagna

    Gli occhi sono tutti puntati su di loro, su quei baby-grandi calciatori speranza azzurra in un Europeo tanto giovane quanto affascinante. Affascinante, e non potrebbe essere diversamente, anche la sfida delle sfide di questa sera tra Italia e Spagna. Perché questa sera sarà semifinale, questa
  • Riparte la stagione estiva alle Bettole

    Si alza il sipario sulla grande stagione estiva de Le Bettole di Varese. Domani sera (prima gara alle ore 20.20), infatti, l’ippodromo varesino aprirà le sue porte per il primo dei 13 appuntamenti ippici in programma nella Città Giardino tra giugno, luglio e agosto. Se domani, come afferma
  • Europeo under 21 – Bernardeschi castiga la Germania, Italia in semifinale

    Impresa della nazionale under 21 che grazie ad un gol al 31′ della ripresa di Bernardeschi, e grazie anche alla vittoria della Danimarca per 4 a 2 sulla Repubblica Ceca, vola in semifinale in quest’europeo under 21. La Germania è battuta dunque ma si qualifica come seconda del girone
  • Torna la Basket Fest: il 15 luglio tutti in piazza Monte Grappa

    Sabato 15 luglio il centro di Varese ospiterà la #VareseBasketFest 2k17. In piazza Monte Grappa, dalle 10.30 alle 24, si svolgerà il classico torneo di basket 3vs3 (Senior maschile e femminile, Under e Minibasket) organizzato dalla Pallacanestro Vareseinsieme al Comune di Varese, al Trust “Il