Originario di Laveno Mombello, Renato Pozzetto compie oggi 77 anni

Attore, regista e cabarettista, è uno dei più grandi simboli della comicità italiana nonché un artista a 360° affetto da una particolare forma di umorismo

14 luglio 2017
Guarda anche: AperturaCinema e Tv

E’ passato poco più di anno dalla sua ultima grandiosa esibizione, avvenuta a Milano presso il Teatro Nazionale con alcuni dei suoi più celebri personaggi. Renato Pozzetto arriva oggi a spegnere ben 77 candeline e dopo oltre 50 anni di carriera nel campo del teatro, del cinema e della sceneggiatura, viene considerato da tutti come uno dei più grandi comici italiani. La sua è da sempre stata definita una comicità senza tempo, un artista a tutto tondo che è sempre rimasto fedele ad uno spirito surreale e clownesco.

La sua carriera è stata fin dall’inizio un continuo intrecciarsi di personaggi nuovi, esperienze lavorative differenti (dal cinema sia davanti che dietro la cinepresa, alla televisione, al teatro). Renato Pozzetto parte da Varese, in particolare dal paese di Gemonio dove la sua famiglia viveva e nello stesso luogo dove è nato conosce anni dopo, nel 1964, quello che è poi diventato il suo compagno in campo lavorativo, Cochi Ponzoni. Con lui creò un duo comico unico nella storia, il famoso Cochi e Renato.

Da sempre tifoso del Milan, Renato Pozzetto conta nella sua carriera più di 30 pellicole cinematografiche: indimenticabili i suoi personaggi in Il ragazzo di campagna 1984, Da Grande 1987, Le comiche 1990, Un povero Ricchi 1983, La patata bollente 1979, Mani di Fata 1983.

A coronare una lunga carriera di successi non potevano di certo mancare alcuni importanti riconoscimenti: nel 1975 ha ricevuto il David di Donatello e sempre nel 1975 gli è stato consegnato il Nastro D’Argento come Migliore attore esordiente nel film Per amare Ofelia, film diretto da Flavio Mogherini che segna per Pozzetto l’ufficiale debutto nel mondo del cinema italiano.

Tag:

Leggi anche:

  • Gambini (Lega) contro la giunta Galimberti per il rifiuto dei gazebi a Varese

    “Per noi della Lega è fondamentale il contatto con i Cittadini. Per questo, da quando ho assunto la guida, come Commissario, della sezione di Varese, mi sto impegnando, grazie allo strenuo lavoro di tutti i Militanti, a rendere il partito presente in piazza ogni fine
  • Sacro Monte, Cosentino “Il nostro patrimonio Unesco abbandonato da Galimberti”

    Aree abbandonate dopo gli incidenti, vegetazione non curata, interventi necessari da oltre due mesi che non sono stati effettuati, strade parzialmente transennate e parcheggi tolti ai residenti: queste le problematiche evidenziate dal consigliere regionale Giacomo Cosentino, Lista Fontana
  • Audizioni aperte per il presidente ACSM

    Si svolgeranno domani, mercoledì 20 giugno dalle ore 9.00 in sala Matrimoni, le audizioni pubbliche dei candidati che hanno partecipato al bando per la presentazione di candidature per la designazione alla carica di presidente presso ACSM – AGAM Ambiente SRL. In base al patto di costituzione
  • Riqualificazione dei marciapiedi del quartiere Belfiore di Varese

    Giovedì 21 giugno inizieranno i lavori di manutenzione straordinaria dei marciapiedi del Quartiere Belfiore a Varese. Un intervento che i residenti attendevano da tanti anni viste le condizioni dei marciapiedi dimenticati per decenni. Si entra nel vivo dunque delle opere che verranno realizzate