Openjobmetis a “porte aperte” per chi cerca lavoro

Selezionatori all'opera nella giornata di giovedì

07 aprile 2016
Guarda anche: LavoroVarese
ojm

Openjobmetis, tra le più importanti Agenzie per il Lavoro in Italia apre le porte della filale varesina a tutti i professionisti del settore industria che ricercano una nuova opportunità professionali.

Lo speciale OpenDay dedicato ai professionisti del settore Industria, in programma giovedì 7 aprile 2016 dalle 9.00 alle 18.00, avrà luogo nella filiale Openjobmetis di via Carrobbio, 13 (Varese).

Il team di selezionatori della filiale, affiancati dagli esperti della Divisione Industriale di Openjobmetis, sarà a disposizione delle persone che parteciperanno all’OpenDay, valutando con loro eventuali opportunità di impiego e offrendo preziosi consigli, quali: la corretta compilazione del cv per renderlo funzionale e interessante, come prepararsi al meglio per un colloquio, i comportamenti da evitare durante la fase di selezione e in che modo valorizzare le proprie capacità, competenze ed esperienze professionali.

La filiale di Varese ha già attivato la ricerca e selezione di profili specifici quali: operatori specializzati nel disegno tecnico, attrezzisti meccanici, programmatori e softwaristi, manutentori meccanici ed elettronici.

“Nel sistema produttivo varesino, i settori metalmeccanico ed elettrico ricoprono un ruolo di primo piano, parlando in termini percentuali si tratta di circa il 30%. Le aziende di Varese e Provincia che operano nel settore industria sono pertanto sempre alla ricerca di personale specializzato, riscontrando spesso difficoltà nel reclutamento. Per questo motivo si rivolgono a noi – spiega Cristina Fornari, Team Leader di Openjobmetis. Grazie al know-how degli esperti selezionatori della nostra filiale e della Divisione Industriale siamo in grado di rispondere tempestivamente alle richieste delle aziende che ricercano operai specializzati o laureati in materie tecniche, individuando e selezionando la persona più idonea e skillata per rispondere alle necessità produttive.
L’OpenDay organizzato presso la filiale di via Carrobbio vuole essere un’occasione in più per creare quel perfetto match tra domanda e offerta, oltre a rappresentare un’opportunità concreta per i candidati per scoprire le ricerche attualmente attive – individuando quelle più in linea con le proprie aspirazioni – ricevere ottimi consigli su come valorizzare le proprie competenze e come redigere un curriculum efficace. Mi resta solo da aggiungere che, per chiunque fosse interessato, l’appuntamento con il nostro OpenDay è fissato per giovedì 7 aprile, presso la filiale Openjobmetis di Varese. Vi aspettiamo”.

Per info e candidature: varese@openjob.it – www.openjobmetis.it

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti