Openjobmetis a “porte aperte” per chi cerca lavoro

Selezionatori all'opera nella giornata di giovedì

07 aprile 2016
Guarda anche: LavoroVarese
ojm

Openjobmetis, tra le più importanti Agenzie per il Lavoro in Italia apre le porte della filale varesina a tutti i professionisti del settore industria che ricercano una nuova opportunità professionali.

Lo speciale OpenDay dedicato ai professionisti del settore Industria, in programma giovedì 7 aprile 2016 dalle 9.00 alle 18.00, avrà luogo nella filiale Openjobmetis di via Carrobbio, 13 (Varese).

Il team di selezionatori della filiale, affiancati dagli esperti della Divisione Industriale di Openjobmetis, sarà a disposizione delle persone che parteciperanno all’OpenDay, valutando con loro eventuali opportunità di impiego e offrendo preziosi consigli, quali: la corretta compilazione del cv per renderlo funzionale e interessante, come prepararsi al meglio per un colloquio, i comportamenti da evitare durante la fase di selezione e in che modo valorizzare le proprie capacità, competenze ed esperienze professionali.

La filiale di Varese ha già attivato la ricerca e selezione di profili specifici quali: operatori specializzati nel disegno tecnico, attrezzisti meccanici, programmatori e softwaristi, manutentori meccanici ed elettronici.

“Nel sistema produttivo varesino, i settori metalmeccanico ed elettrico ricoprono un ruolo di primo piano, parlando in termini percentuali si tratta di circa il 30%. Le aziende di Varese e Provincia che operano nel settore industria sono pertanto sempre alla ricerca di personale specializzato, riscontrando spesso difficoltà nel reclutamento. Per questo motivo si rivolgono a noi – spiega Cristina Fornari, Team Leader di Openjobmetis. Grazie al know-how degli esperti selezionatori della nostra filiale e della Divisione Industriale siamo in grado di rispondere tempestivamente alle richieste delle aziende che ricercano operai specializzati o laureati in materie tecniche, individuando e selezionando la persona più idonea e skillata per rispondere alle necessità produttive.
L’OpenDay organizzato presso la filiale di via Carrobbio vuole essere un’occasione in più per creare quel perfetto match tra domanda e offerta, oltre a rappresentare un’opportunità concreta per i candidati per scoprire le ricerche attualmente attive – individuando quelle più in linea con le proprie aspirazioni – ricevere ottimi consigli su come valorizzare le proprie competenze e come redigere un curriculum efficace. Mi resta solo da aggiungere che, per chiunque fosse interessato, l’appuntamento con il nostro OpenDay è fissato per giovedì 7 aprile, presso la filiale Openjobmetis di Varese. Vi aspettiamo”.

Per info e candidature: varese@openjob.it – www.openjobmetis.it

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare