Omicidio Biggiogero: Alberto uccide il padre a coltellate

Era stato supertestimone nel caso mai risolto della morte del suo amico Giuseppe Uva, ieri sera si è trasformato in killer

16 febbraio 2017
Guarda anche: AperturaCronacaVarese Città

Anni fa era stato super testimone del caso che aveva visto la morte del suo amico Giuseppe Uva presso la caserma dei carabinieri, un caso mai risolto, ieri sera però al culmine di una lite con suo padre Ferruccio di anni 78, ha preso un fendente ed ha sferrato dei colpi risultati poi mortali.

Alberto Biggiogero di anni 43 non ha mai avuto una vita tranquilla: tra alcol e droga, a cui si era poi aggiunto il “caso Uva”, un caso divenuto nazionale che lo ha visto andare in tv in diversi programmi a sostenere la sua tesi (e cioè quella che Giuseppe sia stato ammazzato in caserma dai alcuni carabinieri e poliziotti), regalando udienze in aula ai limiti del “ridicolo” in certi frangenti fatte anche di uno strano umorismo, ieri sera ha avuto l’ennesima tragica svolta.
Una lite ha spinto il 43enne nella sua abitazione di via dei Mille 18 ad afferrare l’arma per uccidere quel padre che sempre era stato al suo fianco, nonostante la tossicodipendenza e i problemi psichiatrici. E’ stato poi lo stesso Alberto ad allertare i soccorsi e la polizia. Se il quadro sembra chiaro, manca all’appello solo il movente sul quale stanno già indagando la scientifica e la polizia.
Nel frattempo il corso del povero Ferruccio è stato trasportato all’obitorio dell’ospedale del Circolo.

Tag:

Leggi anche:

  • Presentazione del campionato di serie A1 maschile della Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Sarà una bella giornata di Sport e Cultura quella di giovedì 19 ottobre 2017 per la città di Busto Arsizio. Alle ore 13.00 nell’aula magna del Liceo “Paolo Candiani” (Via Luciano Manara, 10, Busto Arsizio – VA) sarà presentata ufficialmente la Pallanuoto Banco BPM Sport Management
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management pareggia 11-11 contro gli ungheresi dello Miskolvic Vlc

    Sfodera una prova tutto cuore la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che acciuffa un incredibile pareggio nella prima gara del round 2 di Len Euro Cup, con il sette guidato da mister Marco Baldineti che trova in rimonta l’11-11 contro gli ungheresi del Miskolci Vlc, formazione favorita del
  • Progetto Porte Aperte allo Sport

    La Delegazione Provinciale CONI di Varese lancia l’iniziativa  PORTE APERTE ALLO SPORT. E’ una evoluzione del classico Sport in Piazza, concepita per chiamare in causa direttamente le Società Sportive che aderiranno  rendendole protagoniste, dal 14 ottobre al 16 novembre,
  • Ottobre all’insegna di sport, castagne e stelle tra Sondrio e Valmalenco

    Si parte dallo sport giovanile domenica 8 ottobre, nello splendido centro sportivo di Chiuro, dove torna il “Trofeo delle Province”: manifestazione di atletica leggera che vedrà in pista centinaia di atleti, di 12 e 13 anni, provenienti dai comitati provinciali FIDAL lombardi e non solo. Si