Nuovo ospedale Gallarate-Busto Arsizio: accordo vicino. 350 milioni di euro

Le procedure e le valutazioni ambientali stanno per partire in modo da poter definire l’Accordo entro un anno

22 Gennaio 2019
Guarda anche: Busto ArsizioGallarateSalute e Cucina

“Entra nel vivo l’Accordo di programma per la realizzazione del nuovo ospedale di Busto Arsizio e
Gallarate. In Giunta, è stata approvata la promozione dell’Accordo ed è stata stabilita l’ubicazione, d’intesa con i due Comuni, che ora valuteranno attentamente l’accessibilità viabilistica al nuovo presidio. Le procedure e le valutazioni ambientali possono dunque partire, in modo da poter definire l’Accordo entro un anno. L’investimento previsto per Regione è di 350 milioni di euro“. Lo ha detto, al termine della Giunta regionale, il governatore Attilio Fontana.

I SOGGETTI COINVOLTI – Il presidente ha proposto, di concerto con gli assessori Giulio Gallera (Welfare) e Massimo Sertori (Enti Locali, Montagna e Piccoli Comuni), la promozione dell’Accordo di programma per la costruzione dell’ospedale, individuando quali soggetti interessati, oltre alla Regione, il Ministero della Salute, i Comuni di Busto Arsizio e Gallarate, l’Ats dell’Insubria e l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale della Valle Olona. Alla definizione del progetto saranno anche chiamati stakeholder e professionisti di caratura internazionale.

L’AREA – L’area indicata è individuata nel quartiere di ‘Beata Giuliana’ a Busto Arsizio. Il percorso di valutazione di questa nuova realizzazione risale a diversi mesi fa. La sede dell’ospedale è stata decisa in considerazione dell’intesa fra le due Amministrazioni comunali.

GALLERA: UN OBIETTIVO AMBIZIOSO – “L’obiettivo è molto ambizioso – spiega l’assessore Gallera -: costruiremo un ospedale moderno e funzionale, per un ampio bacino d’utenza. Il presidio unico favorirà la gestione dei servizi in modo ottimale, a totale beneficio dei cittadini e dei professionisti che vi lavoreranno. Per il territorio si tratta di un passo avanti fondamentale verso una qualificazione delle cure e delle prestazioni”.

COSTI E FINANZIAMENTI – La costruzione dell’opera avrà un costo stimato di 350 milioni di euro, che sarà finanziato a valere sul Fondo per investimenti per l’edilizia sanitaria e attraverso la valorizzazione delle attuali strutture mediche della zona. Il progetto dovrà prevedere una rivalutazione della viabilità d’accesso al nuovo ospedale.

Tag:

Leggi anche:

  • Saronno, avviata la bonifica delle acque dell’area ex-Cantoni

    Il giorno 8 febbraio 2019 è stato attivato a Saronno l’impianto di trattamento delle acque sotterranee. Dopo il completamento ed il collaudo del sistema nel gennaio del nuovo anno, nei primi giorni di febbraio è stato eseguito il monitoraggio su tutti i punti di controllo disponibili e
  • Lago di Varese, gli enti incontrano le associazioni

    Si terrà domani, venerdì 22 febbraio, la seconda riunione del Comitato di coordinamento per la salvaguardia e il risanamento del Lago di Varese allargata ad enti, associazioni, categorie economiche e sociali che saranno coinvolte nelle attività promosse dell’Accordo quadro di sviluppo
  • Materiale Bellico sotto Villa Mirabello

    Durante le operazioni di trasloco di alcuni locali sotterranei di Villa Mirabello, ieri pomeriggio è stato rinvenuto dal personale del Museo del materiale bellico risalente alla Prima e Seconda Guerra Mondiale. Sono intervenuti gli Artificieri per gli accertamenti del caso e in via precauzionale
  • Varese ospita l’arbitro internazionale Paolo Valeri

    Varese ospiterà Paolo Valeri, arbitro internazionale di calcio, VAR ai recenti Mondiali in Russia. Lo annuncia la sezione di Varese dell’Associazione Italiana Arbitri che ha organizzato, per il prossimo 25 febbraio alle ore 20.30, un incontro presso il salone Estense del Comune di Varese, in