Nuovo ospedale Gallarate-Busto Arsizio: accordo vicino. 350 milioni di euro

Le procedure e le valutazioni ambientali stanno per partire in modo da poter definire l’Accordo entro un anno

22 Gennaio 2019
Guarda anche: Busto ArsizioGallarateSalute e Cucina

“Entra nel vivo l’Accordo di programma per la realizzazione del nuovo ospedale di Busto Arsizio e
Gallarate. In Giunta, è stata approvata la promozione dell’Accordo ed è stata stabilita l’ubicazione, d’intesa con i due Comuni, che ora valuteranno attentamente l’accessibilità viabilistica al nuovo presidio. Le procedure e le valutazioni ambientali possono dunque partire, in modo da poter definire l’Accordo entro un anno. L’investimento previsto per Regione è di 350 milioni di euro“. Lo ha detto, al termine della Giunta regionale, il governatore Attilio Fontana.

I SOGGETTI COINVOLTI – Il presidente ha proposto, di concerto con gli assessori Giulio Gallera (Welfare) e Massimo Sertori (Enti Locali, Montagna e Piccoli Comuni), la promozione dell’Accordo di programma per la costruzione dell’ospedale, individuando quali soggetti interessati, oltre alla Regione, il Ministero della Salute, i Comuni di Busto Arsizio e Gallarate, l’Ats dell’Insubria e l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale della Valle Olona. Alla definizione del progetto saranno anche chiamati stakeholder e professionisti di caratura internazionale.

L’AREA – L’area indicata è individuata nel quartiere di ‘Beata Giuliana’ a Busto Arsizio. Il percorso di valutazione di questa nuova realizzazione risale a diversi mesi fa. La sede dell’ospedale è stata decisa in considerazione dell’intesa fra le due Amministrazioni comunali.

GALLERA: UN OBIETTIVO AMBIZIOSO – “L’obiettivo è molto ambizioso – spiega l’assessore Gallera -: costruiremo un ospedale moderno e funzionale, per un ampio bacino d’utenza. Il presidio unico favorirà la gestione dei servizi in modo ottimale, a totale beneficio dei cittadini e dei professionisti che vi lavoreranno. Per il territorio si tratta di un passo avanti fondamentale verso una qualificazione delle cure e delle prestazioni”.

COSTI E FINANZIAMENTI – La costruzione dell’opera avrà un costo stimato di 350 milioni di euro, che sarà finanziato a valere sul Fondo per investimenti per l’edilizia sanitaria e attraverso la valorizzazione delle attuali strutture mediche della zona. Il progetto dovrà prevedere una rivalutazione della viabilità d’accesso al nuovo ospedale.

Tag:

Leggi anche:

  • Siglata la convenzione con le scuole dell’Infanzia paritarie: più attenzione alle fragilità

    E’ stata siglata ieri la convenzione tra l’Amministrazione comunale e le scuole dell’Infanzia paritarie di ispirazione cattolica. Lo annuncia con particolare soddisfazione l’assessore all’Educazione Gigi Farioli: “Abbiamo raggiunto un obiettivo prioritario che dimostra la costante
  • Tutti in bicicletta lungo la nuova via Lonate

    La via, arteria di transito fondamentale per la città, è ora molto più sicura per tutti gli utenti della strada, in primis per gli utenti deboli che finalmente possono contare su nuovi marciapiedi e su un’ampia pista ciclabile. E’ nuovo di zecca anche l’impianto di illuminazione a led,
  • Sottoscritta L’intesa Regione-Province Lombarde E Città Metropolitana 

    Sottoscritta mercoledì 3 luglio, a Palazzo Lombardia, l’Intesa tra Regione Lombardia, UPL (Unione Province lombarde) e Città Metropolitana di Milano per il rilancio degli Enti Locali e per l’esercizio delle loro funzioni. Per Regione Lombardia presente l’assessore con delega
  • Sport Bonus, Varese cambia con il contributo di tutti

    La palestra di via XXV aprile da aggiungere alla Falaschi di Valle Olona e all’impianto della Canottieri alla Schiranna. Tre strutture unite tra loro dal filo rosso dello “Sport Bonus”, l’incentivo fiscale che permette di ottenere importanti crediti di imposta a quanti fanno