#NonCiFermaNessuno: Luca Abete torna in cattedra all’Insubria

Il prossimo 10 marzo l'appuntamento con l'inviato di Striscia la Notizia

29 febbraio 2016
Guarda anche: Varese
abete1

La seconda Edizione del Tour #NonCiFermaNessuno con Luca Abete, inviato di Striscia la notizia, torna giovedì 10 marzo all’Università degli Studi dell’Insubria, a Varese. Tantissimi studenti sono in mobilitazione per partecipare all’iniziativa, che si svolge in modo itinerante a livello nazionale. L’Ateneo sarà coinvolto per il secondo anno consecutivo in questo tour che nasce con l’intenzione di offrire ai giovani una prospettiva diversa sul futuro e creare una community dell’entusiasmo,il tutto con una finalità benefica.

L’incontro di Luca Abete con gli studenti dell’Università dell’Insubria e del Liceo Ferraris di Varese che ha aderito all’iniziativa si terrà il 10 marzo, alle ore 11.30, nell’Aula 6 della sede di via Monte Generoso 71. L’evento è aperto a tutti gli studenti, i docenti e gli spettatori che potranno così assistere a una coinvolgente e interattiva lezione di ottimismo, durante la quale saranno proiettati anche video dal grande impatto motivazionale. Prima dell’incontro con Luca Abete è previsto, nell’aula seminari dello stesso edificio, un incontro con la stampa per spiegare le finalità dell’iniziativa e le funzionalità del sito, durante il quale prenderanno parte il Magnifico Rettore Alberto Coen Porisini e alcuni dei partner dell’iniziativa.

Il progetto, dopo il successo di numeri della scorsa edizione (15 tappe e più di 10mila studenti coinvolti), attraversa di nuovo la penisola visitando diverse università e scuole d’Italia. Quest’anno torna a Varese, città in cui lo scorso anno la partecipazione di studenti e docenti è stata straordinaria. Questo originale format, ideato dall’inviato di Striscia la Notizia Luca Abete, intende raccogliere i sogni, le storie e le speranze degli studenti, creare connessioni tra università e mondo del lavoro e motivare i giovani. Quest’anno, inoltre, per ogni selfie sorridente che esprimerà il messaggio #NonCiFermaNessuno e che sarà caricato sull’app e sul sito www.noncifermanessuno.org, verranno donati pacchi di pasta al Banco Alimentare. L’iniziativa sta raccogliendo tantissimi consensi, e infatti mancano pochi contributi per raggiungere il traguardo dei 10mila pacchi di pasta che serviranno a chi ne ha più bisogno.

Come funziona la giornata-evento? Dalla mattina, l’università ospiterà, in un’area dedicata, i desk dell’iniziativa e delle numerose aziende partner che partecipano al progetto e offrono gadget, informazioni e possibilità di inserimento lavorativo. Poi alle 11.30 arriverà lui, Luca Abete, che con il suo entusiasmo caricherà gli studenti: il suo sarà un evento originale, durante il quale l’inviato di Striscia la Notizia, partendo dalla sua esperienza personale, dialogherà con i ragazzi dando loro utili consigli per affrontare la vita con ottimismo e non arrendersi davanti alle difficoltà. Tra video, selfie, raccolta di testimonianze, autografi finali e domande di rito, l’università si ritroverà travolta dall’entusiasmo dell’iniziativa, vivendo così una giornata indimenticabile.

Al progetto partecipano anche quest’anno vari partner tra cui: ASUS, il Centro di Ricerca e Servizi Impresapiens – Università La Sapienza, PoliEco, Tecnocasa, Best Western Italia, Pasta Antonio Amato e Pasta Lori, Banco Alimentare, MyWeb School, Uisp, E.b.esse, Radio 105 (radio ufficiale) e Uninews24.

Ulteriori informazioni sul tour sono disponibili all’indirizzo www.noncifermanessuno.net

Facebook: https://www.facebook.com/noncifermanessuno

Twitter: https://twitter.com/noncifermanessu

Instagram: https://instagram.com/noncifermanessuno

Tag:

Leggi anche:

  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Si è concluso un altro weekend sportivo, anzi per l’esattezza si chiuderà questa sera alle ore 20.30 con il posticipo di basket dell’Openjobmetis che in casa con Pistoia si gioca una partita delicatissima in virtù dell’obiettivo salvezza. Per il resto turni di campionati poco
  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della