Nino Di Matteo all’Università dell’Insubria: “Una Magistratura autonoma garantisce la libertà”

Partecipatissimo incontro in via Ravasi organizzato dalle Agende Rosse

05 dicembre 2015
Guarda anche: Varese Città
dimatteo

Sincero, diretto, senza alcuna paura ad esporre argomentazioni e critiche articolate e, nemmeno, a fare nomi e cognomi. Nino Di Matteo ha riscosso la solidarietà e gli incoraggiamenti di centinaia di giovani, ieri pomeriggio, nell’Aula Magna dell’Università dell’Insubria.

Merito dell’incontro organizzato dalle Agende Rosse – il cui presidente nazionale Salvatore Borsellino, fratello di Paolo, era tra i relatori – le quali hanno introdotto l’appuntamento con un video forte e diretto sull’attività del magistrato palermitano, degno successore proprio dell’eroe di via D’Amelio applaudito a lungo nel suo ricordo e in quello della scorta saltata in aria con lui. “La Magistratura soffre, da un lato, dell’accerchiamento concentrico di buona parte della politica e, dall’altro, dei suoi stessi mali, come il correntismo che fa venire meno l’autonomia”. Proprio l’autonomia dei giudici è, secondo Di Matteo, “la migliore garanzia di libertà e democrazia per ogni cittadino”.
Il pm siciliano ha poi citato “gli esempi di Giulio Andreotti e Silvio Berlusconi, tramite Marcello D’Utri” per testimoniare come anche sentenze di terzo grado e dunque definitive non sono sufficientemente considerate dai mass-media e dall’opinione pubblica: “Una volta si diceva che l’informazione doveva essere il cane da guardia, oggi, invece, due casi tanto eclatanti di sentenze definitive e non di teoremi accusatori non vengono mai ricordati”. Non è un attacco diretto alla politica, “arte nobile che non deve essere svalutata sulla scia di luminosi esempi come Pio La Torre”, quanto piuttosto un’accusa “al servilismo imperante e vigliacco di molti mezzi d’informazione”.

Tag:

Leggi anche:

  • Successo per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Centra il sesto successo consecutivo la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che consolida la sua terza posizione in classifica superando in trasferta il CN Posillipo che si arrende alla formazione guidata da mister Marco Baldineti 11-4. Una partita praticamente a senso unico sempre controllata
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management di nuovo in vasca

    Tornerà in vasca sabato 16 dicembre, alle ore 15.45 la pallanuoto banco BPM Sport Management che, dopo aver centrato la qualificazione alle semifinali di Len Euro Cup grazie al successo contro la Stella Rossa Belgrado, sarà impegnata nella sfida esterna contro il Posillipo, nel match della
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia

    Dall’urna del sorteggio delle semifinali di Len Euro Cup la Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia guidata dal tecnico genovese Paolo Malara. Sarà sfida italo-francese nelle semifinali di Len Euro Cup per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management, con la formazione guidata da
  • A Varese torna BABBO NATALE RUN 2017 – Limited Edition

    Torna la Babbo Natale Run 2017, organizzata da Rotaract Varese Verbano e Comune di Varese, nella giornata di domenica 17 dicembre. La corsa podistica NON competitiva più natalizia di Varese, pensata ed organizzata per famiglie, giovani e per chiunque abbia voglia di divertirsi nel periodo di