Mostra le “chiappe” allo stadio. Tifoso denunciato per atti osceni

Il ragazzo, sostenitore del Pavia, ha anche preso un Daspo per un anno e mezzo

18 marzo 2016
Guarda anche: Busto Arsizio
Stadionuovo

Durante la partita di calcio tra la Pro Patria e il Pavia, disputata a Busto Arsizio lo scorso 17 gennaio, un giovane tifoso della squadra ospite, praticamente per tutta la durata dell’incontro, aveva mostrato ai tifosi di casa le natiche, esibite dopo essersi calato a più riprese pantaloni e mutande, e li aveva incessantemente provocati con gesti inequivocabili.

Le sue “imprese” non erano naturalmente sfuggite agli occhi degli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di via Candiani, presenti allo stadio per il servizio di ordine pubblico, e le sue fattezze erano state chiaramente immortalate dalle telecamere installate nell’impianto sportivo. Non è stato difficile, con la collaborazione dei colleghi della Questura di Pavia e grazie alle generalità dei tifosi ospiti registrate al momento del passaggio ai tornelli, dare un nome all’ultrà, un minorenne, che è stato denunciato dal Commissariato per atti osceni in luogo pubblico e che si è visto consegnare un D.A.Spo. emesso dal Questore di Varese, provvedimento che gli vieta di assistere agli incontri di calcio per un anno e mezzo.

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad