Morto Totò Riina, il boss della mafia

Il Padrino di Corleone è morto poco prima delle 4 del mattino del 17 novembre poche ore dopo che al suo capezzale erano giunti i familiari

17 novembre 2017
Guarda anche: AperturaAttualitàItalia

Il boss corleonese era stato arrestato il 15 gennaio 1993 dopo 24 anni di latitanza. In prigione stava scontando 26 ergastoli per decine di omicidi e stragi, tra cui l’uccisione di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e i loro poliziotti di scorta. Nonostante questo era ancora considerato il capo indiscusso di Cosa Nostra.

Malato da tempo, la situazione clinica del boss siciliano infatti nelle ultime settimane aveva avuto un deciso peggioramento tanto da indurre i medici a sottoporlo a un doppio intervento chirurgico al termine del quale però è andato in coma. Gli stessi medici avevano avvertito che non avrebbe potuto superare le operazioni e nella serata di giovedì era stato dichiarato in fin di vita.

Tag:

Leggi anche:

  • Saronno, il cadavere trovato nel bosco appartiene ad un egiziano

    Al cadavere trovato nella tarda serata di martedì 17 aprile nel Parco Lura a Saronno è stata data un’identità: la vittima è Magdy Atalla Beshay, un 47enne di origini egiziane, residente in Italia con regolare permesso di soggiorno rilasciato nel mese di settembre 2017. Secondo le prime
  • All’Insubria un incontro per parlare di Mafia

    Uno dei maggiori conoscitori del problema della mafia in Italia sarà a Varese martedì 27 marzo: il professor Nando dalla Chiesa parlerà a una platea di giovani delle scuole cittadine, ospite del Progetto di didattica filosofica dei Giovani Pensatori. L’incontro Il problema della mafia in
  • Addio a Fabrizio Frizzi, aveva 60 anni

    Fabrizio Frizzi è morto nella notte all’ospedale Sant’Andrea di Roma, in seguito ad una emorragia cerebrale. A dare l’annuncio una nota firmata dalla moglie Carlotta, dal fratello Fabio e dai familiari: “Grazie Fabrizio per tutto l’amore che ci hai donato”.
  • Cortisonici 2018, dai cazzotti in faccia alla lotta alla mafia

    Tutto pronto per Cortisonici 2018: il festival internazionale di Cortometraggi torna a Varese dal 3 al 7 aprile con un programma intenso e ricco di eventi tra proiezioni, incontri, concerti, cinequiz, aperitivi e ospiti italiani ed internazionali, toccando diversi luoghi della città, dal Cinema