Meteo: settimana molto fredda e senza precipitazioni

Nessuna possibilità di neve, temperature minime ovunque sotto zero

18 gennaio 2016
Guarda anche: Varese Città
gelo

Le settimane centrali di gennaio sono storicamente le più fredde alle nostre latitudini: dopo una prima parte d’inverno decisamente anomalo, ideale corollario del 2015 passato alla storia come l’anno più caldo di sempre, queste giornate porteranno temperature consone al periodo sul Varesotto e sull’intera Lombardia.

Le minime saranno ovunque sotto gli zero gradi sino al weekend, con picchi di -5 e persino -6 nelle zone più fredde: particolarmente gelido in montagna, scongiurando così il fenomeno dell’inversione termica che, nel mese di dicembre, ha messo in crisi molte stazioni sciistiche. Le massime non supereranno i 5-6 gradi, con un timido rialzo solo da venerdì: in compenso, la neve sembra confinata alle regioni centro-meridionali del nostro Paese e dunque non è previsto alcun tipo di precipitazione.

Per gli appassionati degli sport invernali, comunque, sembra in dirittura d’arrivo una piacevole novità: da metà settimana, grazie al ribassamento termico, la pista di sci di fondo di Cunardo sarà aperta con un manto di neve artificiale garantito dai cannoni.

Tag:

Leggi anche:

  • Meteo: condizioni autunnali, miglioramento da mercoledì

    La giornata di martedì, infatti, proseguirà sulla falsariga di quella di lunedì: ancora deboli precipitazioni, dunque, e temperature mai superiori ai 15 gradi. Da mercoledì sono previste schiarite, col ritorno dell’anticiclone che dovrebbe mantenersi intatto sino al weekend:
  • Meteo: sabato variabile, domenica soleggiata

    Dal pomeriggio di sabato e per tutta la giornata di domenica, poi, il tempo tenderà a migliorare con un rialzo termico che potrebbe di nuovo far toccare i 20 gradi nelle ore più calde della giornata: le minime, invece, scenderanno raramente sotto i 10°, per un clima dunque più mite rispetto a
  • Meteo: netto cale delle temperature minime, via ai caloriferi

    Nelle ultime giornate, gradualmente, l’autunno ha iniziato a far sentire la sua voce, con piogge sparse – particolarmente frequenti nella giornata di domenica – e un sensibile calo termico: sin da ieri e ancora per tutta la settimana appena iniziata, infatti, variabilità e fresco
  • Meteo: Ferragosto soleggiato e caldo

    Perlomeno sino a sera, infatti, il sole e temperature di poco superiori ai 30° dovrebbero essere garantiti, permettendo così l’organizzazione dei consueti pic-nic, grigliate e degli altri momenti di svago che caratterizzano questa festa. Solo nella serata di lunedì potrà verificarsi