Meteo: Pasqua serena, Pasquetta variabile?

Tempo pienamente primaverile per uno dei weekend più attesi

25 marzo 2016
Guarda anche: Varese
meteo

Il weekend di Pasqua e Pasquetta è uno dei più attesi in assoluto per le tradizionali gite fuori porta: tuttavia, come sempre quando si parla di primavere, il fattore meteo risulta estremamente variabile e può condizionare i programmi per queste giornate.

Variabilità è la parola giusta per definire le previsioni per questo fine settimana. Per domani, sabato 26 marzo, nessun problema: pochissime nuvole cumuliformi e sole alto nel cielo con temperature massime attorno ai 17°, sebbene le minime restino ancora piuttosto basse (2-5°). Per il giorno di Pasqua, a fronte di valori della colonnina di mercurio pressoché invariati non è esclusa qualche precipitazione nel pomeriggio, mentre al mattino e in serata il tempo dovrebbe rimanere asciutto.
E veniamo infine a Pasquetta, con una previsione ancora suscettibile di aggiornamento nelle prossime ore. Sicuramente in cielo ci sarà qualche nuvola, eppure, ad oggi, le deboli piogge sembrano concentrate sulla fascia serale. Si potrà dunque grigliare e camminare normalmente? Ad oggi si direbbe di sì.

Tag:

Leggi anche:

  • Varese prepara gli interventi nazionali di Gran Fondo

    Una delegazione della S.C. Binda questo fine settimana è stata ad Albi, in Francia, per assistere alla Gran Fondo Albigeoise, gara di qualificazione per i Mondiali 2017 di ciclismo. Una trasferta molto utile per osservare e studiare da vicino l’organizzazione della manifestazione. A fine
  • Karate, C.S. Vela Arcisate campione nazionale

    Dopo un lungo lavoro, col quale abbiamo cercato di elevare la qualità tecnica in tutte le categorie, finalmente abbiamo raggiunto il livello più alto del podio. Grande merito a tutti gli atleti che si sono impegnati durante l’anno, nonostante i numerosi impegni scolastici e lavorativi, mentre,
  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del