Masterplan area stazioni, dopo l’incontro per il sociale ora tocca ai privati

A fine giugno i progettisti consegneranno una prima versione del piano. Oggi pomeriggio l’incontro con alcuni imprenditori che operano nell’area interessata

12 Giugno 2019
Guarda anche: Trasporti Strade AutostradeVarese Città

Un primo incontro con i proprietari delle aziende private che sorgono nella zona delle stazioni; un’ora e mezza per spiegare cosa sarà il Masterplan, il piano che prevede il recupero delle aree un tempo a prevalente vocazione industriale e oggi in gran parte abbandonate, ma anche per raccogliere suggerimenti su quali sono, secondo chi lo vive, le reali necessità del comparto. Oggi pomeriggio l’assessore all’Urbanistica Andrea Civati, i tecnici del Comune di Varese e i progettisti del Masterplan hanno visitato una realtà produttiva dell’area, la cui azienda di punta nel settore alimentare opera dal 1911 in via Bainsizza.

“Parliamo di una realtà storica della città – afferma l’assessore Civati – che produce una senape pregiatissima venduta in tutta Italia. Il nostro obiettivo è collocare nell’area del Masterplan un polo dell’innovazione, capace di sviluppare un nuovo modo di fare impresa, innovativo e d’eccellenza. Grazie alla nuova ferrovia e al Progetto Stazioni Varese sarà al centro di un territorio che va da Malpensa a Lugano, dal lago maggiore alla Svizzera. Ci sono tutte le condizioni per sviluppare le capacità di impresa e il Masterplan sarà uno strumento innovativo per raggiungere questi obbiettivi che guardano al futuro”.

A fine giugno i progettisti consegneranno all’amministrazione una prima versione del piano. L’area interessata si estenderà dalle stazioni a viale Belforte; una zona che diventerà un nuovo centro cittadino fatto di servizi, di più verde, di migliore qualità della vita e di mobilità sostenibile. Per attrarre investimenti e generare nuove opportunità economiche per la città.

Tag:

Leggi anche:

  • Respinto il ricorso di ACSM-AGAM sulla reale scadenza del contratto del servizio di igiene urbana

    Respinti, sia il ricorso principale che i tre atti di motivi aggiunti. Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia si è definitivamente espresso e con la sentenza appena pubblicata  condivide le conclusioni del Comune di Varese sulla effettiva scadenza del contratto del servizio di
  • Economia, Giulio Tremonti ospite a Varese

    Politico, giurista, accademico, ex Ministro dell’Economia, Giulio Tremonti sarà presente a Varese, ai “Giardini Letterari”, la kermesse multidisciplinare estiva diretta da Cristina Bellon.  Di lui, Tony Blair ha detto: “E’ il ministro europeo più colto che
  • Scuole come beni comuni: genitori e nonni a lavoro per imbiancare aule e corridoi

    Le scuole non chiudono mai. L’estate infatti è il momento giusto per rifarsi il look e farsi trovare più belle a settembre al rientro degli alunni. È quello ad esempio che sta succedendo nella scuola elementare di Avigno, dove un nonno di due piccoli studenti che frequentano questo
  • Varese: Cultura e sport al centro

    C’è tanta cultura e sport nella variazione al Dup e nei documenti di bilancio approvati questa sera dal Consiglio comunale. Se da un lato infatti l’amministrazione impegna oltre 50 mila euro per la nuova stagione teatrale, dall’altro si danno tutte le garanzie necessarie perché