Manchester, attentato terroristico al concerto di Ariana Grande

Un kamikaze provoca almeno 22 vittime, per la maggior parte giovanissime

23 maggio 2017
Guarda anche: CronacaMondo

Ennesimo attentato terroristico, questa volta in Inghilterra, a Manchester.
Mentre il pubblico usciva dalla Manchester Arena dopo aver assistito al concerto della popstar statunitense Ariana Grande, ieri sera un kamikaze ha azionato un ordigno tra la folla che ha ucciso sul colpo ben 22 persone, tutte giovanissime, e ne ha ferite, stando all’attuale bilancio, 59. Anche l’attentatore dovrebbe essere morto.

Il Regno Unito si risveglia di nuovo nella morsa del terrorismo dopo le bombe esplose in metropolitana nel 2005 e due mesi dopo l’investimento di alcuni passanti da parte di un’automobile sul ponte di Westminster.

Tag:

Leggi anche: