Manchester, attentato terroristico al concerto di Ariana Grande

Un kamikaze provoca almeno 22 vittime, per la maggior parte giovanissime

23 maggio 2017
Guarda anche: CronacaMondo

Ennesimo attentato terroristico, questa volta in Inghilterra, a Manchester.
Mentre il pubblico usciva dalla Manchester Arena dopo aver assistito al concerto della popstar statunitense Ariana Grande, ieri sera un kamikaze ha azionato un ordigno tra la folla che ha ucciso sul colpo ben 22 persone, tutte giovanissime, e ne ha ferite, stando all’attuale bilancio, 59. Anche l’attentatore dovrebbe essere morto.

Il Regno Unito si risveglia di nuovo nella morsa del terrorismo dopo le bombe esplose in metropolitana nel 2005 e due mesi dopo l’investimento di alcuni passanti da parte di un’automobile sul ponte di Westminster.

Tag:

Leggi anche:

  • New York, a Manhattan esplode una bomba al terminal delgi autobus

    Fortissima esplosione a Manhattan attorno alle 7:30 del mattino (ora locale)  presso la stazione centrale dei bus a New York, tra la 42esima strada e l’ottava Avenue: un ordigno artigianale è infatti esploso all’interno si un sottopassaggio, prima del previsto. L’intervento immediato
  • Il Consiglio Regionale approva legge per assistenza e aiuto alle vittime del terrorismo

    Via libera da parte del Consiglio regionale alla legge (relatrice Anna Lisa Baroni di Forza Italia) per rafforzare le misure di assistenza e di aiuto a favore delle vittime di atti terroristici e dei loro familiari. Le norme, che hanno l’obiettivo di fornire un supporto economico,
  • Dynameet, la APP per fare sport con gli amici in tutto il mondo

    Anche voi, come tanti, in gioventù avete fatto fatica a volte a trovare il numero giusto di amici per poter organizzare una partita di calcetto e prenotare il campo? E poi, chi doveva prenotare il campo? Ok. Queste esperienze con Dynameet non le faremo più! Grazie a questa APP d’ora in poi,
  • Più cultura, meno paura

    A partire dai recenti fatti di Barcellona, che hanno riportato all’ordine del giorno il tema della paura legata alle azioni terroristiche rivendicate dall’Isis, il Comune di Rescaldina – in collaborazione con l’Associazione Culturale Vidya – ha deciso di organizzare un incontro