Maccagno, recuperato un corpo dalle acque del Lago Maggiore

I Vigili del Fuoco di Luino sono intervenuti questa mattina, domenica 22 marzo, vicino alla Strada del Verbano Orientale SS394, dove era stato individuato il cadavere di un uomo vicino alla riva del lago

22 marzo 2015
Guarda anche: AperturaLuinese
Corpo ritrovato 1

Il corpo senza vita di un uomo è stata trovato, questa mattina, domenica 22 marzo, nel Lago Maggiore, sul territorio di Maccagno. Ad intervenire sul posto e recuperare il cadavere sono stati i vigili del fuoco del distaccamento di Luino, verso le 8.30. Il corpo dell’uomo, un sessantenne, si trovava nei pressi della Strada del Verbano Orientale SS394.

I vigili del fuoco intervenuti con una pilotina hanno recuperato un corpo.

Da Varese è giunto sul posto ancCorpo ritrovato 2he il nucleo S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale).

 

Tag:

Leggi anche:

  • Uomo disperso a Cantello

    Venerdì 27 aprile, i vigili del fuoco stanno intervenendo nel comune di Cantello (Va) per ricerca persona. Un uomo residente nella zona risulta irreperibile da ieri. A seguito dell’attivazione del protocollo provinciale di ricerca persona, dalla serata di giovedì 26 sono iniziate le
  • Mozzate, incidente tra due auto: diversi feriti

    Mercoledì 18 aprile, alle ore 16:00, i vigili del fuoco del distaccamento di Saronno, sono intervenuti nel comune di Mozzate (CO), in via Gorla, per incidente stradale. Per cause ancora in fase di accertamento due autovetture si sono scontrate, nell’impatto uno dei veicoli si è ribaltato sulla
  • Apertura Isole Borromee 2018

    Riaprono al pubblico le Isole Borromee per la nuova stagione 2018; Isola Bella, Isola Madre e Isola Pescatori sono di nuovo raggiungibili con le imbarcazioni. Con la riapertura parte ufficialmente la stagione turistica 2018. Partenze dalle ore 09:00 e fermata sulle tre isole Borromee. Ultimo
  • Associazione Articolo Tre “Grazie ai Vigili del Fuoco e al 118”

    “Poche volte viene valorizzato il lavoro dei Nostri Vigili del Fuoco, dei medici e degli operatori sanitari negli interventi di routine. Oggi il nostro grazie va a tutti loro, come mamma di Serena ragazza con sindrome autistica e come presidente dell’Associazione Articolo TRE Varese