“L’ospedale fa schifo”. Scende dall’auto e protesta con il sindaco. GUARDA IL VIDEO

Una cittadina alla ricerca di un posto auto per recarsi in ospedale, per accompagnare una donna disabile, ha protestato con il sindaco Attilio Fontana per la mancanza di parcheggi e accessibilità alla struttura

08 ottobre 2015
Guarda anche: Varese Città
2015-10-08 14.26.56

E’  scesa dall’auto e ha attraversato la strada, arrivando a pochi metri dal punto in cui si stava svolgendo la conferenza stampa di inaugurazione del nuovo parcheggio di via Lazio. E si è quindi rivolta ad alta voce al sindaco Attilio Fontana, presente insieme all’assessore all’Urbanistica Fabio Binelli, “gridando” il suo disappunto per alcuni disservizi dell’Ospedale di Circolo.

“Ho una disabile a bordo e non riesco a trovare parcheggio – ha detto – e quando lo si trova, è un problema riuscire a pagare”.

E quindi lo sfogo: “E poi dicono che l’ospedale funziona. Non è vero”. Dall’auto si sente la donna accompagnata urla: “Fa schifo”. E quindi, prima di voltarsi e andarsene, aggiunge anche lei: “Fa schifo”.

E se ne va. Lasciando i presenti attoniti.

“So che ci sono effettivamente problemi di posti auto per far accedere i disabili alla struttura – ha commentato a margine della conferenza Binelli – bisognerebbe dare la priorità all’ingresso dei disabili, lasciando fuori le altre auto”.

Tag:

Leggi anche:

  • Pendolari stufi dei ritardi: sit-in a Milano Porta Garibaldi

    Con un appello lanciato sulla pagina Facebook, mercoledì 11 aprile dalle ore 18:00 tutti i pendolari stufi dei continui disservizi e disagi si troveranno alla Stazione di Milano Porta Garibaldi per dare voce ad una “rivolta” contro il mal funzionamento dei treni. “Amici, i disservizi degli
  • M5S Lombardia “Angera, l’Ospedale va difeso”

    “Ci giunge notizia che da domani verrà chiuso uno dei due reparti di medicina dell’ospedale di Angera, poiché i medici del reparto dovranno prestare servizio anche al Pronto Soccorso. Vorremmo capire come sia possibile decimare i posti letti di medicina, tenendo conto del fatto che il
  • Migranti protestano a Masnago davanti al Cinema Vela

    Problemi burocratici al centro della protesta dei migranti che nella mattina di lunedì 12 marzo ha preso vita a Masnago, davanti all’ex cinema Vela. Tutti gli ospiti della struttura hanno manifestato in mezzo alla strada per la qualità del cibo che viene loro fornito ogni giorno. Diverse
  • Femen al seggio di Berlusconi, oggi dichiara “Ha reagito da codardo”

    L’attivista francese delle Femen che domenica 4 marzo si è presentata al seggio di Silvio Berlusconi, contestandolo pubblicamente mentre stava per votare a Milano, è stata intervistata a Radio1 nel programma Un giorno da pecora. Qui la donna ha dichiarato “Ho visto che era impaurito e ha