Longhin (Lega Nord): “Più controlli nei centri d’accoglienza”

Il consigliere provinciale leghista presenta una mozione a Villa Recalcati

15 febbraio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Profughi

Premesso che:
• La procura della Repubblica di Avellino, su segnalazione della Cgil, ha recentemente scoperto numerosi centri di accoglienza non in regola con le vigenti norme igienico-sanitarie
• Le indagini dei NAS hanno portato al sequestro di ben 7 centri dei 33 in attività in Irpinia
• Il Prefetto di Avellino ha apposto i sigilli, in via amministrativa, ad altri 3 centri
Considerato che:
• Numerosi sono i dirigenti delle cooperative sociali iscritti nel registro degli indagati
• Numerosi sono i fornitori di beni e di servizi per la gestione dei centri iscritti nel registro degli indagati
• Fra le società coinvolte ve ne sono alcune già comparse nell’inchiesta “mafia capitale”
• Saranno 295 i profughi che dovranno essere trasferiti
• I profughi venivano utilizzati in attività lavorative irregolari, danneggiando l’economia locale
• Ai profughi non veniva garantita assistenza sanitaria, mettendo a rischio, oltre che la loro, la salute dei residenti
• Le cooperative incassano dai 29 ai 31 euro per ogni ospite e l’ammontare delle risorse messe a disposizione fino ad oggi, 12.6 milioni di euro, mentre i nuovi bandi prevedono per il 2016 una base d’asta di 40 euro a persona

Valutato che:
• le società indagate erano tutte vincitrici dei bandi emessi dalla Prefettura
• la Prefettura non ha l’obbligo di informare gli amministratori riguardo gli insediamenti di nuovi centri accoglienza siano essi privati o pubblici

Impegna il presidente e questo consiglio provinciale

A farsi portavoce verso la Prefettura di Varese:
• per avviare ulteriori controlli nei centri di accoglienza della provincia di Varese
• per mettere in atto tutte le azioni di propria competenza affinché gli eventuali nuovi bandi prevedano controlli più severi degli attuali, richiedendo nello specifico informazioni riguardo i soci delle cooperative o società od onlus vincitrici dei bandi
• per rendere pubbliche le assegnazioni alle società o cooperative o privati
• per istituire una procedura per informare i sindaci e gli amministratori, con le corrette tempistiche, delle assegnazioni sul territorio
• per fare in modo che gli assegnatari dei bandi pubblichino bilanci specifici riguardo i costi sostenuti per le azioni di accoglienza, documentando fiscalmente le spese sostenute.

Varese, 15 febbraio 2016 Giuseppe Longhin
Capogruppo consigliare
Lega Nord – Lega Padania

Tag:

Leggi anche:

  • Janus River a Villa Recalcati

    Si terrà domani giovedì 17 agosto a partire dalle ore 10:3= presso l’Ufficio di Presidente di Villa Recalcati la conferenza stampa per accogliere Janus River, il ciclista ottantenne che da 17 anni sta girando il mondo a bordo della sua bicicletta. All’evento saranno presenti il Vicepresidente
  • La Piscina Manara di Busto Arsizio sarà la casa delle giovanili della BPM Sport Management

    La pallanuoto e Busto Arsizio: un legame che diventerà ancora più stretto nella stagione 2017/2018 grazie alla volontà di Sport Management di investire ulteriori risorse in una delle discipline più importanti per l’azienda e che ha nella Piscina Manara il fulcro della sua attività. La
  • Janus River: 
la tappa malnatese
 del giro del mondo ad 80 anni in bicicletta

    Passerà da Malnate Janus River, il ciclista ottentenne che dal 2000 si è proposto di fare il giro del mondo su due ruote, contando su un budget di 3 euro al giorno e la generosità di chi incontra. Classe 1936, la tempra che può avere solo chi nasce in Siberia, 17 anni fa ha iniziato il viaggio
  • Calcio – Il Varese pesca il Como: ecco tutto il girone A di serie D

    Sono stati diramanti dalla Lega Nazionale Dilettanti poche ore fa i gironi di serie D che vedranno coinvolto anche il Varese Calcio, pronto a dire la sua in questa nuova stagione. Inseriti nel girone A, i biancorossi affronteranno nel corso dell’anno anche il derby con la Varesina e con la