Lombardia, maxi operazione antidroga con 23 arresti

Coinvolte quasi tutte le provincie della Lombardia: il cuore del traffico era a Milano. Le indagini hanno portato fino in Piemonte e in Liguria

03 Maggio 2018
Guarda anche: AperturaAttualitàLombardia

Milano, Como, Monza e Brianza, Novara, Reggio Emilia, Savona, Torino e Varese: queste le provincie della Lombardia coinvolte nella maxi operazione antidroga che questa mattina ha portato all’arresto di 23 persone, 16 di loro finiti in carcere, 6 agli arresti domiciliari ed 1 all’obbligo di presentazione alla P.G.

I carabinieri hanno sequestrato oltre 300 chili di stupefacenti di vario genere. L’accusa contro queste persone, tutte di origini Italie è di cessione di sostanze stupefacenti, ricettazione, porto illegale di armi comuni da sparo, detenzione abusiva di armi e munizioni e intestazione fittizia di beni.

Le indagini in corso già da tempo hanno permesso questa mattina di individuare tutta la struttura organizzativa e i rappresentati di essa. La redistribuzione dello stupefacente agli acquirenti, anche a domicilio, avveniva in Lombardia, Piemonte e Liguria.

Tag:

Leggi anche: