Lombardia, bando per la videosorveglianza sugli autobus

Monti e Orrigoni: “Risorse per la videosorveglianza sui pullman di Varese”

17 maggio 2016
Guarda anche: Varese
Autobus

La Regione, a mezzo delibera di Giunta, ha approvato il bando per l’assegnazione di contributi per l’installazione di sistemi di localizzazione e videosorveglianza sugli autobus lombardi. Nel merito sono intervenuti il consigliere regionale della Lega Nord al Pirellone, Emanuele Monti e il candidato sindaco per il centrodestra a Varese, Paolo Orrigoni.

“La Giunta regionale guidata da Roberto Maroni – afferma Monti – ha posto in essere risorse per 4.761.768 euro per un bando ad hoc dedicato per il miglioramento della qualità del servizio di trasporto pubblico sugli autobus, con particolare riguardo alla sicurezza. I soggetti destinatari sono le agenzie di trasporto pubblico, i Comuni e le Province; il bando prevede il cofinanziamento al 50% delle spese ammissibili per installazione di strumenti di videosorveglianza e localizzazione. Appena un mese addietro, a seguito di fatti di cronaca preoccupanti, avevamo sollevato il tema della sicurezza sui treni; siamo contenti – conclude Monti – che la Regione abbia recepito celermente, mettendo in capo risorse importanti, al momento dedicate agli autobus, per la videosorveglianza.”

“Varese – spiega il candidato sindaco della coalizione di centrodestra, Paolo Orrigoni – è una delle città lombarde con il più alto numero di utenti del trasporto pubblico. Il nostro sistema è fra i migliori e fra i più organizzati della Lombardia ed è per questo che, se verrò eletto sindaco, una delle prime cosa che mi impegnerò a fare sarà proprio quella di aderire a questo bando, per fare in modo che la città di Varese possa portare a casa le risorse necessarie a dotare tutti gli autobus di impianti di videosorveglianza e localizzazione. La qualità del trasporto è certamente importante, ma la sicurezza dei viaggiatori e degli operatori del settore è altrettanto fondamentale. In questo senso – conclude Paolo Orrigoni – Regione Lombardia e il Governatore Roberto Maroni hanno dimostrato grande sensibilità e attenzione.”

Tag:

Leggi anche:

  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria: