Lo Spettacolo Pirotecnico dell’estate torna ad illuminare il cielo sopra al Mottarone

La terza edizione di Vette d'Artificio torna dal 28 luglio al 14 agosto con quattro location differenti

22 luglio 2017
Guarda anche: AperturaEventi

E’ iniziato il count down per la terza edizione di Vette D’Artificio, la rassegna piromusicale, unica in Italia, che quest’anno avrà luogo dal 28 luglio al 14 agosto. L’evento organizzato in alta quota è pensato per valorizzare le località dell’alto Piemonte e quest’anno vi hanno aderito Mottarone, Macugnaga, San Domenico e come new entry anche Santa Maria Maggiore in Val Vigezzo.

Quattro tappe che diventeranno palcoscenici naturali di spettacoli piromusicali poco impattanti e “attenti” all’ambiente, grazie all’esperienza di GFG Pyro, azienda organizzatrice della rassegna.

Come annunciano gli organizzatori (www.vettedartificio.it) questa sarà un’edizione spettacolare, assolutamente da non perdere. Qui di seguito il calendario, consultabile anche sul sito dell’evento.Tutti gli spettacoli piromusicali di Vette d’artificio saranno anticipati da un ricco programma di eventi collaterali (in costante aggiornamento sul sito ufficiale) a cura dei comitati promotori, per scoprire in quota le mille sfaccettature di queste località di montagna.

28.07.17 Mottarone

La prima tappa coincide con la “montagna dei sette laghi”, così denominata per la spettacolare e impareggiabile vista che il Mottarone offre dalla sua vetta di 1491 metri. Una cornice naturale dal panorama suggestivo che abbraccia, appunto, sette laghi, tra cui i Laghi Maggiore, d’Orta e di Mergozzo, e offre una vista a 360° dalle Alpi Marittime al Monte Rosa. Lo show coinciderà con l’inaugurazione dell’edizione 2017 di Vette d’artificio, venerdì 28 luglio.

05.08.17 Macugnaga

Il secondo appuntamento di Vette d’artificio si terrà invece a Macugnaga (Valle Anzasca): dal centro dell’antico borgo walser a quota 1.327 metri, il pubblico potrà assistere ad un emozionante show di fuochi, luci e musica letteralmente ai piedi dell’imponente parete est del Monte Rosa. Macugnaga è stata la culla delle popolazioni walser e una giornata in questo borgo, rimasto intatto nella sua struttura architettonica originaria, non può che lasciare senza fiato: arte, tradizioni, sapori autentici e una natura incontaminata proprio ai piedi della parete himalayana del Monte Rosa.

12.08.17 San Domenico

La terza serata di Vette d’artificio è programmata anche quest’anno a San Domenico (Valle Divedro), ormai tra le più blasonate destinazioni dell’arco alpino per gli sport invernali, grazie ad un grandioso ammodernamento degli impianti sciistici, ma anche apprezzata meta estiva per la miriade di percorsi escursionistici disponibili. Questo sarà lo spettacolo più “alto” della rassegna: verrà infatti ospitato nella spettacolare conca alpina dell’Alpe Ciamporino, a circa 2.000 metri di altitudine, in uno scenario naturalistico mozzafiato.

14.08.17 Santa Maria Maggiore

Lunedì 14 agosto il gran finale con la new entry della rassegna, Santa Maria Maggiore (Valle Vigezzo). Una località tutta da scoprire, grazie ai suoi musei unici, con le storie di pittori e di spazzacamini, e grazie alla bellezza delle sue architetture di montagna. Lo spettacolo di Vette d’artificio sarà legato alla secolare festa patronale dell’Assunta e sarà preceduto dal tradizionale falò, ospitato presso i pianori del Centro del Fondo, in ingresso al paese.

Tag:

Leggi anche:

  • Presentazione del campionato di serie A1 maschile della Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Sarà una bella giornata di Sport e Cultura quella di giovedì 19 ottobre 2017 per la città di Busto Arsizio. Alle ore 13.00 nell’aula magna del Liceo “Paolo Candiani” (Via Luciano Manara, 10, Busto Arsizio – VA) sarà presentata ufficialmente la Pallanuoto Banco BPM Sport Management
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management pareggia 11-11 contro gli ungheresi dello Miskolvic Vlc

    Sfodera una prova tutto cuore la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che acciuffa un incredibile pareggio nella prima gara del round 2 di Len Euro Cup, con il sette guidato da mister Marco Baldineti che trova in rimonta l’11-11 contro gli ungheresi del Miskolci Vlc, formazione favorita del
  • Progetto Porte Aperte allo Sport

    La Delegazione Provinciale CONI di Varese lancia l’iniziativa  PORTE APERTE ALLO SPORT. E’ una evoluzione del classico Sport in Piazza, concepita per chiamare in causa direttamente le Società Sportive che aderiranno  rendendole protagoniste, dal 14 ottobre al 16 novembre,
  • Ottobre all’insegna di sport, castagne e stelle tra Sondrio e Valmalenco

    Si parte dallo sport giovanile domenica 8 ottobre, nello splendido centro sportivo di Chiuro, dove torna il “Trofeo delle Province”: manifestazione di atletica leggera che vedrà in pista centinaia di atleti, di 12 e 13 anni, provenienti dai comitati provinciali FIDAL lombardi e non solo. Si