L’Europarlamentare Salini in visita alle aziende del varesotto

Salini (FI-PPE): «Dall’Europa milioni di euro per l’innovazione digitale delle imprese» L’europarlamentare visita le aziende della provincia di Varese

20 febbraio 2017
Guarda anche: AttualitàPoliticaVarese Città

«Se vuole avere un futuro, l’Unione Europea deve cambiare: servono istituzioni più vicine ai territori, impegnate in poche cose ma in modo efficace. Per questo è necessaria una riforma della governance: per fronteggiare l’emergenza immigrazione e la piaga del terrorismo, e potenziare le politiche di sviluppo a sostegno delle imprese. Bruxelles segua gli esempi virtuosi, come il recente stanziamento di fondi per la digitalizzazione delle Pmi».

E’ quanto dichiara l’europarlamentare di Forza Italia-PPE Massimiliano Salini nel corso della visita, avvenuta venerdì 17 febbraio, nelle aziende della provincia di Varese. «Se in Europa vogliamo imprimere una svolta sottolinea il deputato, membro delle Commissioni Industria e Trasporti del Parlamento Europeodobbiamo imitare i nostri imprenditori, che ogni giorno raccolgono la sfida dell’innovazione e mettono in gioco tutta la propria creatività, puntando all’eccellenza. È lo spirito con cui ogni giorno affronto la realtà di Bruxelles, nel tentativo di mettere la politica al servizio di chi genera valore, imprese e lavoratori».

I fondi europei per la digitalizzazione annunciati da Salini – un milione e mezzo di euro – sono stati stanziati grazie ad un emendamento presentato dallo stesso europarlamentare. Si tratta di risorse destinate ad un progetto pilota che coinvolge 50 imprese, e prevede figure specializzate – i «digital enablers» – per affiancare le Pmi nel processo di trasformazione digitale: «E’ un passo importante spiega Salinil’obiettivo è estendere il progetto a centinaia di aziende. Ma l’Europa deve muoversi e aumentare al più presto gli investimenti nelle Tecnologie dell’Informazione e comunicazione, che ora ammontano ad un terzo rispetto agli Stati Uniti».

La visita è partita dalla MedicAir di Origgio. Elia Moscatelli ha illustrato all’eurodeputato l’attività dell’azienda, che negli ultimi decenni si è distinta nel settore italiano dell’home care, specializzandosi nei servizi domiciliari a malati cronici.

Nel corso del pomeriggio la visita è proseguita nel territorio di Gorla Maggiore, dove Salini è stato accompagnato dal sindaco Pietro Zappamiglio.

Tappa alla tintoria TSG, dove il titolare Plinio Delli e Martino Turconi hanno mostrato tutti i passaggi del moderno processo di lavorazione, che consiste nella tintura e finitura di tessuti sintetici destinati ai settori dell’abbigliamento e dell’arredamento.

Alla Soulpack l’eurodeputato è stato accolto da Ester Di Iorio: l’imprenditrice ha presentato attività e investimenti dell’azienda, specializzata nella realizzazione di imballaggi flessibili impiegati nei settori più diversi, come alimentare, farmaceutico e cosmesi.

Tappa successiva alla AG plast irrigation, dove l’imprenditore Gennaro Amerigo ha descritto nei dettagli l’attività dell’azienda che realizza componenti destinati ai sistemi di irrigazione.

La visita si è conclusa alla Falegnameria Banfi, impresa che realizza e fornisce pallet, imballaggi personalizzati e bancali in legno.

Tag:

Leggi anche:

  • Dynameet, la APP per fare sport con gli amici in tutto il mondo

    Anche voi, come tanti, in gioventù avete fatto fatica a volte a trovare il numero giusto di amici per poter organizzare una partita di calcetto e prenotare il campo? E poi, chi doveva prenotare il campo? Ok. Queste esperienze con Dynameet non le faremo più! Grazie a questa APP d’ora in poi,
  • Conto alla rovescia a Teglio per Pizzocchero d’Oro e Sapori d’Autunno

    Teglio rinnova gli appuntamenti con il gusto della cucina made in Valtellina. Dal 2 settembre tradizione e innovazione si fonderanno nuovamente per dare vita a 13 imperdibili weekend enogastronomici, nei quali i ristoranti, oltre a presentare i pizzoccheri* secondo l’antica ricetta originale
  • Fiocco rosa in Comune a Varese

    Questa mattina è nata Arianna, figlia dell’Assessore Dino De Simone e mamma Luisa. Il sindaco, gli assessori e l’intero Comune di Varese salutano l’arrivo di Arianna e fanno le congratulazioni ai genitori e al fratellino.
  • Tutto pronto per il nuovo anno scolastico alla primaria Canziani

    Si sono conclusi in meno di due mesi i lavori nella Scuola “San Giovanni Bosco” che ospiterà da quest’anno anche gli alunni della scuola “Canziani”. Gli ambienti sono stati rinnovati e sono pronti ad accogliere gli alunni delle sei classi della Canziani in tempo per