Lavorare in Comune, nuovo Contratto collettivo decentrato

Trovato l’accordo per l’integrativo 2019/2021. Le principali novità

30 Luglio 2019
Guarda anche: Comune di Varese

Il Comune di Varese e le parti sociali hanno siglato l’accordo per il nuovo Contratto collettivo decentrato integrativo 2019/2021. Un documento che dà attuazione al Contratto collettivo nazionale di lavoro del 21 maggio 2018 e che, assieme a esso, mira a ottimizzare la produttività del lavoro pubblico, nonché l’efficienza e la trasparenza delle pubbliche amministrazioni. Tra le principali novità spiccano quelle su premialità e indennità, salute e sicurezza sul lavoro.

Nel testo vengono definite e regolamentate le premialità legate alle performance organizzative e individuali, così da assicurare un sistema fortemente correlato al raggiungimento degli obiettivi; definita anche la maggiorazione del premio individuale – non inferiore al 30% dello stesso – da destinare a un numero limitato di dipendenti che abbiano avuto le valutazioni più elevate.

Accordo poi sulle nuove indennità. L’importo di quella per le condizioni di lavoro può variare a seconda delle diverse fattispecie e può raggiungere un massimo di 10 euro al giorno. Per le specifiche responsabilità il budget massimo a livello di ente è di 135mila euro ogni anno. Alla Polizia locale, invece, spetta una nuova indennità di funzione – pari a 1500 euro – assegnata al personale inquadrato in categoria D, che abbia la qualifica di ufficiale, non sia incaricato di Posizione organizzativa e che svolga le funzioni di capoturno. Da ultimo, sempre alla Polizia locale, spetta un’indennità di servizio esterno pari a 1 euro al giorno qualora questo sia svolto fuori dal Comando solo in maniera parziale, mentre pari a 3 euro al giorno qualora il servizio sia svolto interamente all’esterno.

Il contratto introduce infine nuovi criteri per la progressione orizzontale, nonché un articolo specifico sul tema sicurezza sul lavoro, volto a favorire un reciproco scambio di informazioni tra amministrazione e rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Tag:

Leggi anche:

  • Varese alla BIT: presentato un 2020 ricco di iniziative sul versante del turismo active and green

    È la vetrina più importante di un settore turistico le cui ricadute incidono in misura sempre più significativa anche sull’economia varesina: «Tocchiamo ormai il milione e 400mila arrivi e abbiamo circa 2 milioni e 200 mila pernottamenti annui. Una presenza qualificata alla Bit-Borsa
  • Inclusione e benessere sociale: finanziati 6 progetti in Provincia di Varese

    Inclusione e benessere sociale sono le parole chiave dei sei progetti finanziati da Fondazione Comunitaria del Varesotto con risorse pari a 160.000 euro, per l’attuazione di azioni mirate nelle piccole comunità locali della Provincia di Varese, nell’ambito delle erogazioni territoriali
  • Regione Lombardia istituisce la giornata regionale per le montagne

    Il Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato all’unanimità nella giornata odierna il progetto di legge che istituisce la giornata regionale per le montagne. Esprime soddisfazione la Vicepresidente del Consiglio Francesca Brianza tra i promotori del provvedimento. “Una bella giornata
  • Aspem Reti, concorso per un impiegato amministrativo

    Impiegato amministrativo cercasi. Aspem Reti ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di una nuova figura professionale da inserire nell’organico dell’azienda. Il bando, il cui testo completo si può consultare online sul sito del Comune di Varese, resterà aperto fino alle ore