L’Arcigay torna a Varese dopo 15 anni

Il presidente è Giovanni Boschini, promotore del Varese Pride. Il circolo di Varese ha ottenuto il via libera dal consiglio nazionale dell'Arcigay a Bologna

14 marzo 2016
Guarda anche: Varese
Arcigay

Dopo quindici anni tornerà un circolo Arcigay a Varese. Lo ha stabilito il consiglio nazionale di Arcigay a Bologna sulla base della richiesta di affiliazione presentata da Insubria LGBT, che rimarrà un gruppo interno a Arcigay dedicato agli studenti.

I soci fondatori hanno eletto il primo consiglio direttivo dell’associazione: Giovanni Boschini (Presidente), Federico Giovanni Galbiati (Vicepresidente), Matteo Besutti (segretario), Gianluca D’Ascenzo (tesoriere) e i consiglieri Lidia Oteri, Stefano D’Andrea, Stefano Spadafora e Attilio Tibaldi.
La neonata associazione entrerà a far parte del Coordinamento Varese Pride e quindi sarà parte attiva per quanto riguarda l’organizzazione del primo Pride varesino, che avrà luogo il 18 giugno.
“Essere entrati a far parte della grande famiglia di Arcigay è un risultato molto importante dopo un anno di iniziative contro l’omotransfobia che hanno portato alla creazione del primo Varese Pride” – ha dichiarato Giovanni Boschini, neoeletto presidente – “per me è un onore essere il rappresentante di questa importante realtà.”
Queste sono invece le parole del vicepresidente Federico Galbiati: “La nascente sezione di Arcigay sarà un punto di riferimento per tutto il mondo LGBT varesino, il quale, negli ultimi anni, è rimasto senza voce, talora vittima di pregiudiziosi attacchi politici. L’obiettivo principale della nostra associazione è quindi non solo la lotta ideologica ad ogni forma di omotransfobia, ma anche il sostegno legale, morale e psicologico a tutti coloro che sono vittime di una discriminazione”.
Grande entusiasmo anche da parte del segretario nazionale di Arcigay, Gabriele Piazzoni: “Ristabilire una presenza di Arcigay in provincia di Varese è molto importante, non solo perché questo permetterà un rafforzamento della nostra rete nazionale ma anche perché in questo modo si darà un punto di riferimento alle migliaia di persone omosessuali e transessuali della provincia.”

Arcigay sarà ospite dell’associazione “Un’Altra Storia” in Via Francesco del Cairo, 34, a Varese.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,