Lago Ceresio, Brianza: “Entro un anno l’inizio dei lavori per il nuovo depuratore”

Approgato il Progrmam degli intervisti per la depurazione dei laghi prealpini

08 Novembre 2017
Guarda anche: Lombardia

Questa mattina è stato approvato dalla Giunta Regionale il “Programma degli interventi finalizzati alla depurazione dei laghi prealpini”. Tra le tante opere in cantiere, è stato anche stanziato oltre un milione di Euro per il risanamento del lago Ceresio.

“E’ il segnale che Regione Lombardia è vicina al territorio e mantiene le promesse con fatti concreti” ha dichiarato Francesca Brianza, assessore regionale varesina delegata ai rapporti con la Confederazione Svizzera. “L’inquinamento delle acque del lago Ceresio è un annoso problema che si trascinava da oramai troppi anni, ora possiamo dire di essere a un passo dall’averlo risolto definitivamente”.

 “Il nostro Ceresio” continua Brianza “è un lago transfrontaliero e quindi il problema degli scarichi non collettati sulla sponda lombarda colpisce anche la vicina Confederazione Svizzera, rendendo la questione di livello internazionale. Ora, con questi interventi, si apriranno interessanti scenari per lo sviluppo turistico delle nostre zone”.

Il lago Ceresio è stato posto al centro dell’attenzione nei Tavoli internazionali di dialogo italo-svizzero proprio da Regione Lombardia. Grazie alla firma da parte del capo del Governo e del Presidente Roberto Maroni, il 25 novembre scorso, del Patto per la Lombardia sono stati individuati fondi anche per la depurazione dei laghi e, in particolare, il milione 92mila Euro per il risanamento del lago di Lugano – Ceresio.

In base a quanto riportato dai tecnici, i lavori inizieranno entro ottobre e dureranno poco più di un anno.

“Un lascito importante” conclude l’assessore regionale – “di questa Giunta regionale al territorio, alla natura, ai cittadini e ai turisti che scelgono le nostre zone”.

Tag:

Leggi anche:

  • Olimpiadi 2026, oltre un miliardo per opere e infrastrutture territorio

    Oltre un miliardo di euro messo in campo da Governo e Regione Lombardia per le Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026. Il Governo impegna 473 milioni di euro, la Regione – con il ‘Piano Lombardia’ – ne mette a disposizione 574. Di questi, 134 milioni sono destinati alle opere
  • Milano Wine Week, Lombardia vetrina dell’Italia nel mondo

    “La Lombardia è la vetrina dell’Italia nel mondo. Milano è la città più frizzante, più innovativa, più proiettata al futuro; il luogo ideale per un grande evento internazionale del vino come Milano Wine Week. Anche perché il vino prodotto in Lombardia è sempre più apprezzato, sia in
  • Inaugurato a Palazzo Pirelli il nuovo Baby Pit Stop UNICEF

    In occasione della Settimana Mondiale dell’Allattamento al Seno Materno è stato inaugurato a Palazzo Pirelli il Baby Pit Stop, un nuovo e confortevole spazio riservato alle mamme che vogliono allattare il proprio bambino e provvedere al cambio di pannolino quando si trovano fuori casa.
  • Turismo: dalla Regione 500mila euro per il ritorno dei treni storici

    Un servizio che prevede ovviamente un programma completamente rivisto e rimodulato a causa dello stop dovuto alla pandemia, che ha visto il Sebino Express ripartire il 6 settembre e il Lario Express esattamente una settimana più tardi, il 13 settembre, e che ha già corse organizzate sino al 25