Ladri di biciclette fermati l’ultimo dell’anno

L'uomo, un italiano di 30 anni, ha rubato una bici e minacciato il proprietario che aveva cercato di fermarlo

02 gennaio 2016
Guarda anche: Busto Arsizio
ladri_di_biciclette_800_800

Nella giornata del 31 dicembre scorso nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Questore di Varese, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Busto Arsizio sono intervenuti in Piazza Stazione FF.SS. dove un cittadino era stato vittima di furto della bicicletta poi sfociato in rapina impropria.

Il malcapitato aveva sorpreso un soggetto mentre stava tagliando il lucchetto della propria bici e al tentativo di bloccarlo il malvivente lo aveva pesantemente minacciato ed impossessatosi della due ruote, una mountan bike di colore argento, dileguandosi subito dopo con una ragazza, anch’essa a bordo di una bici. 

I poliziotti sulla base delle descrizioni fornite dal derubato hanno effettuato una rapida ricerca nelle vicinanze e soprattutto all’interno di un’area nota come luogo di attività di spaccio, dove hanno rintracciato i due soggetti corrispondenti alle informazioni ricevute e la bicicletta oggetto del furto.

Gli agenti a seguito di identificazione dei due, un cittadino italiano di 30 anni, con precedenti di polizia e una cittadina di origine russe di 25 anni, hanno recuperato (dalla perquisizione personale a carico del trentenne) un tronchese, un coltello multiuso, chiaramente utilizzati per l’asportazione della bici.

Il mezzo è stato restituito al proprietario, i due sono stati denunciati per rapina impropria in concorso ed il materiale rinvenuto sottoposto a sequestro.

Tag:

Leggi anche: