“La salute non è uno scherzo” i posti letto oncologia Busto Arsizio

Il commento del comitato per il diritto alla salute nel Varesotto, in seguito alla chiusura di alcuni reparti durante l’estaTe

13 Settembre 2019
Guarda anche: Busto ArsizioLettere

Il direttore generale dell’ASST Valle Olona gioca brutti scherzi. Ma la salute non è uno scherzo.

Dopo avere annunciato le chiusure di alcuni reparti per il periodo estivo, lasciando intendere che a settembre avrebbero potuto non riaprire, dopo avere fatto qualche passo indietro, garantendone la riapertura a settembre, a seguito delle pressioni della società civile e dei cittadini, il D.G. ci riprova.

I posti letto dell’oncologia di Busto Arsizio sono rideterminati in 0 posti letto. Zero, nessun posto letto. Con i pazienti costretti a rivolgersi altrove, soprattutto in cliniche private.

Chissà se lo stesso brutto scherzo lo subirà la pediatria di Gallarate, che dal 15 settembre dovrebbe ritornare ad avere attivi 12 posti letto.

Ci spiace davvero avere ragione. Ma è orami evidente che con l’ospedale unico, si vuole unicamente ridimensionare la sanità pubblica, a favore di quella privata 

Pagheremo di più, per avere meno cure e servizi.

Gli ubbidienti sindaci dei comuni di Busto Arsizio e Gallarate, come i sindaci dei comuni limitrofi i cui cittadini a quegli ospedali si rivolgono per essere curati, dovrebbero finalmente iniziare ad agire il proprio ruolo di tutori della salute pubblica. E difendere il nostro diritto alla salute.

Pare invece che l’unico interesse sia variare i PGT, in funzione delle possibilità edificatorie (in aree verdi) legate alla costruzione dell’ospedale unico.

Tag:

Leggi anche:

  • 12.000 Euro dalla Regione Lombardia per una Biblioteca sempre più innovativa

    La Biblioteca comunale Roggia diventerà sempre più tecnologica e accogliente: è di ieri la notizia che l’Amministrazione riceverà un contributo regionale di 12.000 Euro per il progetto “La tua casa digitale: tecnologia per la comunità in biblioteca” presentato al bando Cultura
  • Ospedale Unico, la polemica del Comitato per il diritto alla salute nel Varesotto

    La Regione va avanti sull’ospedale unico. I sindaci di Gallarate e Busto Arsizio obbediscono in silenzio. Ma la contrarietà cresce ed è sempre più evidente. E il Comitato per il diritto alla salute del Varesotto intende darle voce. Per questo, in occasione della commissione consiliare di
  • Gallarate, a rischio il reparto di pediatria

    Dopo la chiusura dell’oncologia a Busto Arsizio, la pediatria a Gallarate ha riaperto. Risultato frutto anche, ne siamo certi, dell’ondata di indignazione che si abbattuta sul direttore generale a seguito della denuncia del Comitato per il diritto alla salute. Il DG ha proseguito però
  • Arrestato cittadino marocchino nei “Boschi della droga”

    Sottoposto agli arresti domiciliari, andava nei “boschi della droga” in bicicletta. Un marocchino di 32 anni residente in città, volto noto alle forze dell’ordine per i numerosi precedenti, è stato arrestato ieri mattina dagli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio