La Lega Nord organizza un “controdibattito” per contrastare Galimberti

Il segretario cittadino Marco Pinti propone un incontro in alternativa a quello al Twiggy del candidato del centrosinistra Davide Galimberti

01 marzo 2016
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Pintifoto

La Lega Nord Varese organizza per domani sera alle 21.00, nella sede di piazza del Podestà, in contemporanea con l’evento del Partito Democratico al Twiggy, un dibattito tra il sindaco Attilio Fontana e il premier Matteo Renzi sui tagli agli enti locali, che si terrà anche se Renzi non ci sarà.

Dichiara il segretario cittadino del Carroccio, Marco Pinti: “Se il PD varesino organizza un dibattito con il nostro candidato sindaco Paolo Orrigoni, anche senza la sua disponibilità a intervenire, non vedo perché non possiamo fare lo stesso con il premier Renzi.”
Prosegue il leghista: “In molti nel campo del centrodestra hanno stigmatizzato in questi giorni come scorretto l’atteggiamento del Partito Democratico che non solo pretende di dettare l’agenda agli altri, ma addirittura ha promosso il suo evento con locandine che ingannevolmente lasciano intendere la presenza del nostro candidato Orrigoni. Io – sottolinea Pinti – invece penso che tutto ciò non sia altro che il più surreale e buffo momento della politica varesina da tanto tempo a questa parte.”
“Per questo ci adeguiamo volentieri – ironizza – a questa nuova moda lanciata dai democratici varesini: il dibattito senza controparte. E puntiamo in alto, direttamente al Premier Renzi che dovrà rendere conto ad Attilio Fontana, nella sede in cui è nata la Lega Nord, di come il suo Governo abbia raggiunto il primato nei tagli lineari agli enti locali.”
“Sono così entusiasta di questo metodo di confronto – conclude Pinti – che prescinde dalla presenza dell’avversario che voglio applicarlo anche ad altri ambiti. Ad esempio potrei sfidare ufficialmente Micheal Jordan ad un “uno contro uno” presso i campetti di Masnago domenica prossima e se non si presenta festeggiare la mia vittoria a tavolino?”.

IMG-20160301-WA0003

Tag:

Leggi anche:

  • Galimberti contro il contratto Lega/M5S

    Sabato 20 maggio alle 17.30 il sindaco di Varese, Davide Galimberti, è andato al gazebo della Lega per partecipare alla consultazione sul programma di governo di Lega e M5s. La scelta controcorrente è spiegata così dal sindaco Galimberti: “Le consultazioni con gli elettori al gazebo è dal
  • Fontana e Galimberti insieme su politiche sociali abitative e sport

    Condividere soluzioni comuni su tutta una serie di temi particolarmente importanti per l’amministrazione comunale di Varese. Questo l’obiettivo dell’incontro che si è svolto oggi a Palazzo Lombardia fra il presidente della Regione e il sindaco, Davide Galimberti. I TRE ACCORDI
  • Un Weekend spirituale e diplomatico per la giunta di Varese

    Sabato 12 maggio 2018, il sindaco Davide Galimberti e l’assessore Roberto Molinari saranno presenti al convegno: “Il lascito spirituale e culturale del Cardinale Attilio Nicora – Il pastore e il diplomatico” che si svolgerà a partire dalle ore 9.00 nel Salone Estense del Comune di
  • Viale Ippodromo, il pensiero di Galimberti alle famiglie

    “Gentile signora Schena, le sue parole mi toccano profondamente come uomo prima ancora che come sindaco. Prima di tutto il mio pensiero è andato alle bambine coinvolte nell’incidente e ai loro genitori appena ho saputo stamattina di un fatto così grave. Posso solo immaginare la