La Buona Scuola e la fabbrica del futuro alla Festa dell’Unità

L'appuntamento della Schiranna ospita anche lo chef Barzetti

23 giugno 2016
Guarda anche: PoliticaVarese
schiranna festa democratica

Da tre week end la festa dell’Unità alla Schiranna accoglie migliaia di persone. Passate le scadenze elettorali, da venerdì prossimo inizia un ciclo di incontri su temi di grande interesse per i cittadini.

Partiamo con la scuola, la formazione e il lavoro. Scuola, lavoro e Manifattura 4.0: prospettive per il nostro territorio dopo il Jobs Act e La Buona Scuola è il tema del primo appuntamento di venerdì 24 alle ore 21. Nella sala Laura Prati interverranno: Eleonora Voltolina, giornalista e fondatrice della testata giornalistica online www.repubblicadeglistagisti.it; Marco Leonardi, docente dell’Università Statale di Milano e consulente economico del governo; Angelo Senaldi, deputato, primo firmatario della legge Made in. Modera: Michele Mancino, Varesenews

“Il tema del lavoro – spiega Bassano Falchi, uno dei responsabili della festa – è centrale nella nostra vita e lo sarà anche in alcuni momenti della nostra lunga iniziativa. La Schiranna è sempre più luogo di vita dove le famiglie possono trovare un bello spazio dove passare alcune ore in serenità, ma è anche luogo di incontro e scambio su tematiche importanti. In questo primo appuntamento avremo relatori che portavano esperienze concrete e al tempo stesso potranno spiegare alcuni aspetti tecnici delle nuove norme. Con loro anche un nostro parlamentare, segno della forte relazione tra i ruoli istituzionali e le nostre comunità”.

Venerdì 1 luglio dalle ore 19,30 ci sarà una serata con lo chef Barzetti, Maestro in cucina de “ La prova del cuoco” –

Lo chef preparerà uno speciale menù con:

Perle di risaia mantecate alla formaggina del lago maggiore, con croccante di mais e delicata crema di cipolle a seguire, preparato dal nostro chef Moreno:

Scaloppe di pollo piemontese al Marsala con patate novelle agli aromi.

Costo della serata € 20,00 (bevande escluse)

Prenotazione obbligatoria entro giovedì 30 giugno alla mail: info@festadelunitaschiranna.it o ai tel. 345 8187530 oppure 340 7008974.

 

Tag:

Leggi anche: