La Banda “G. Verdi” di Capolago benedetta dal Papa

Il corpo musicale varesino sarà in udienza dal Santo Padre mercoledì 9 dicembre

03 dicembre 2015
Guarda anche: ItaliaVarese
FB_IMG_1449154065398

FB_IMG_1449154065398

La Verdi di Capolago fa novanta e chiude in bellezza l’anno di festeggiamenti per il compleanno con un ricevimento dal Santo Padre mercoledì 9 dicembre.

Una chiusura d’anno decisamente col “botto”. 

Il corpo musicale varesino parteciperà all’udienza del Papa mercoledì 9 dicembre, il giorno dopo l’inizio del Giubileo.

«È un momento particolare e delicato – spiega Marco Ambrosetti – ma vogliamo comunque esserci, è un’occasione importante per noi. Vogliamo chiudere in bellezza il novantesimo. È un regalo per noi e per tutto il nostro territorio: ci faremo conoscere anche nella capitale».

Questo non è il primo avvenimento nel quale il corpo musicale varesino è protagonista. Nel lontano 1997, precisamente il 30 aprile, i suoi suoni sono arrivati all’udienza di papa Giovanni Paolo II in piazza San Pietro. «Questo evento rappresenta per noi la seconda opportunità per far conoscere il nostro complesso e i nostri valori – continua Marco Ambrosetti. Siamo orgogliosi di aver l’occasione di essere ricevuti da Papa Francesco durante un momento importante come il Giubileo».

 

La trasferta inizierà domenica 6 dicembre con la partenza da Capolago. Lunedì 7 e martedì 8 dicembre i ragazzi della banda avranno la possibilità di visitare la capitale e tutte le bellezze culturali che la caratterizzano. Mercoledì, invece, sarà il grande giorno, col ricevimento dal Santo Padre. Al termine della celebrazione il corpo musicale si avvierà verso casa, con la consapevolezza che nel lungo cammino che percorrerà questa resterà una tappa importante. «Non sarà solo un momento di spiritualità ma anche  di compagnia – conclude Marco Ambrosetti -. Dopo le “fatiche” del novantesimo questo momento sarà una breve vacanza. Al nostro ritorno ci aspetta il concerto di Natale. Vi aspettiamo sabato 19 dicembre in Chiesa a Capolago e domenica 20 all’oratorio di Buguggiate».

Tag:

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già